Bruno Vespa gaffe a Porta a Porta, travisa parole moglie di Pisapia

MILANO – Cinzia Sasso, compagna da molti anni di Giuliano Pisapia e ora sua novella sposa, durante un’intervista a Vanity fair, ha detto: “Simpatico, ma inadatto a governare”. Ma di chi parlava la signora? Bruno Vespa, citando un “lancio” di agenzia, ha pensato che la giornalista parlasse proprio del marito, facendo anche dei commenti sarcastici in tv. Vinicio Peluffo (Pd), membro della commissione di vigilanza Rai, ha riferito che la frase era rivolta però, al premier Silvio Berlusconi.

La moglie di Giuliano Pisapia, aveva raccontato a Vanity Fair la sua vita con il candidato sindaco, e mentre l’intervistatore chiedeva opinioni politiche, parlando appunto di Berlusconi, la Sasso rispondeva: “Mio marito lo trova divertente e simpatico come intrattenitore, ma inadatto a governare”. “Strano che lo trovi simpatico? No, Giuliano è estremamente tollerante, non è prevenuto, e non giudica mai le persone – ha proseguito la giornalista, rispondendo alle domande dell’intervistatore. Ha un’eccezionale apertura mentale”.

Bruno Vespa, nella puntata di “Porta a Porta” in onda martedì, citando l’intervista di Cinzia Sasso,  ha confuso il destinatario delle parole “simpatico intrattenitore ma inadatto a governare”,  pensandole riferite all’avvocato milanese. Ha quindi commentato sarcasticamente in diretta Tv, dicendo: “Certo che la signora non ha fatto un gran piacere al marito”.

Peccato però, che era l’opinione dello stesso Pisapia sul premier, Silvio Berlusconi e quindi il conduttore, in piena diretta televisiva, ha commesso una gaffe paurosa.

A questo punto sembrerebbe addirittura che Vespa, grande esperto di comunicazione, abbia frainteso un’agenzia Ansa che anticipava i contenuti dell’intervista di Cinzia Sasso, attribuendole un giudizio sul marito come di una persona “simpatica, estremamente tollerante, dotata di eccezionale apertura mentale” e “un simpatico intrattenitore ma inadatto a governare”.

Se proviamo  a rileggere il testo del lancio Ansa di ieri notiamo che: “è divertente e simpatico come intrattenitore, ma inadatto a governare” è il giudizio su Silvio Berlusconi!”.

Immediata la risposta di Vespa, dopo che qualcuno gli ha fatto notare che forse la svista non era casuale: “ Immaginare anche solo per un momento che io abbia confuso volontariamente Berlusconi con Pisapia nella frase pronunciata in un’intervista della moglie del candidato sindaco di Milano, è così stravagante da non poter essere nemmeno commentata”, ha risposto Bruno Vespa, che ha poi aggiunto: “La verità, purtroppo, è che pensavo che la gaffe l’avesse fatta la signora Sasso, tanto è vero che ho detto: “Vedremo se farà una smentita”, tanto mi sembrava enorme la notizia. La mia rettifica, simpatica e doverosa, avverrà naturalmente stasera durante la trasmissione con Berlusconi”.

One response to “Bruno Vespa gaffe a Porta a Porta, travisa parole moglie di Pisapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.