De Magistris e Pisapia: la Sinistra conquista Napoli e Milano

Pisapia sarà il nuovo sindaco di Milano, dopo che ha spiazzato l’avversario con ben il 55,15% dei voti, in cui trionfa in ben 9 Municipi del capoluogo lombardo, a scapito dei soli 4 restanti a favore del centro destra. Alla Moratti va l’ amarezza di una telefonata di congratulazioni al nuovo sindaco, ricordando agli elettori di “Continueremo a fare un’opposizione costruttiva”. Intanto Pisapia ieri sera ha festeggiato il suo trionfo a Piazza Duomo con il motto “Oggi abbiamo liberato Milano”. Telefonata di congratulazioni per Pisapia arriva anche da Bersani , “Sei stato bravissimo” afferma il leader del Pd.

A Napoli invece vince di gran lunga De Magistris che ha raggiunto una vittoria schiccacciate con circa il 65,3% dei voti, contro il 34,7% per Lettieri. E’ una grande vittoria la sua, se si pensa che ha ottenuto la preferenza in 700 su 886 sezioni elettorali del capoluogo campano. A complimentarsi con il nuovo sindaco è Napolitano, che con una telefonata di congratulazioni, De Magistris ha ricordato che già da domani comincerà il suo lavoro per la città di Napoli.

Ma nel complesso potremmo dire che queste elezioni amministrative sono state una dimostrazione di ribalta per il Centro Sinistra, che ha visto la conquista di altri capoluoghi come Cagliari, Novara,Trieste, Rimini, Grosseto, Pordenone e Mantova.

E’ evidente dunque, un cambio “di marcia” degli italiani a cui il Premier non può “far finta di niente”. C’è aria di cambiamento e ad avvalorare tali tesi è l’arrivo della Sinistra a Milano, che da anni è stata governata dalla destra. A questo proposito Berlusconi si mostra determinato alla lotta, ammettendo la sconfitta e ricorda “Preghiamo il Buon Dio che ai Milanesi non gli accada nulla di negativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.