Elezioni amministrative 10 giugno 2018: come si vota, orari spoglio e primi risultati


Elezioni amministrative 10 giugno 2018: come si vota, orari spoglio e primi risultati

Il prossimo 10 giugno si terranno le Elezioni amministrative 2018 con ben 772 Comuni italiani saranno chiamati a dare il proprio voto per eleggere sindaci e consigli comunali. Saranno quasi 6,8 milioni gli elettori che dovranno esprimersi. Sebbene si tratti di un voto locale, potrebbe comunque servire per verificare le vecchie e le nuove alleanze. Infatti, si osserveranno con attenzione i risultati che otterranno Lega e Movimento 5 Stelle, che da poco sono diventati alleati di governo. Vediamo ora insieme quali sono le informazioni utili sulle Elezioni comunali 2018 del 10 giugno a partire dall’orario di apertura dei seggi e dall’orario di inizio dello spoglio. 

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 10 GIUGNO 2018: ORARI SEGGI E SPOGLIO

Ben 772 Comuni italiani dovranno esprimere il proprio voto per le Elezioni amministrative 2018, il prossimo 10 giugno. L’eventuale turno di ballottaggio dovrebbe avvenire due settimane dopo, ovvero il 24 giugno ma solo nei comuni con oltre 15000 abitanti. 

Le urne verranno aperte dalle ore 7 alle 23 e lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi quindi a partire dal momento in cui l’ultimo elettore presente alle ore 23 avrà votato. Questa regola fa si che nei seggi dove più alta è l’affluenza all’ultimo minuto le operazioni di chiusura siano destinate ad iniziare dopo rispetto a quei seggi dove c’è meno affluenza.

Di conseguenza anche i primi risultati sull’esito delle elezioni arriveranno più tardi. 

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018 COME SI VOTA

Come si vota alle Elezioni amministrative? Nei Comuni con una popolazione superiore a 15mila abitanti si applicherà un sistema elettorale maggioritario a doppio turno. Nel resto dei Comuni si userà il sistema maggioritario a turno unico. La scheda per l’elezione del sindaco è uguale a quella per il voto del Consiglio Comunale. Tracciando un segno, l’elettore esprimerà la sua preferenza sia per il candidato a sindaco, sia per la lista a cui è collegato. È possibile esprimere un voto disgiunto, vietato alle Elezioni Politiche.

I cittadini possono, dunque, dare il proprio voto a un candidato che non è collegato alla lista prescelta. Viene data l’opportunità di esprimere un massimo di due voti per candidati della stessa lista. In questo caso, vale l’alternanza di genere, ovvero uno deve riguardare un candidato uomo e l’altra un candidato donna.

Ci sono dei documenti che l’elettore deve presentare al seggio per poter votare. Stiamo parlando del documento d’identità e della tessera elettorale, la quale può essere richiesta all’Ufficio elettorale del proprio comune, in caso di smarrimento, furto o deterioramento.

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018: DOVE SI VOTA

Sono 772 i Comuni che saranno chiamati al voto il 10 giugno 2018. Tra questi 111 hanno più di 15mila abitanti e 20 sono capoluoghi di provincia, solo Ancona è capoluogo di regione. I capoluoghi sono: Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Brindisi, Catania, Massa, Messina, Pisa, Siena, Siracusa, Sondrio, Teramo, Terni, Trapani, Treviso, Vicenza e Viterbo.

AGEVOLAZIONI TRASPORTI PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2018

Per il 10 giugno vi sono delle agevolazioni sui trasportiTrenitalia offre delle tariffe agevolate per coloro che vivono lontani dal proprio comune di residenza. In questo modo sarà più semplice raggiungere in treno le località di voto. Ma ci sono delle regole da rispettare: il viaggio di andare deve essere effettuato dal decimo giorno antecedente il giorno di votazione, mentre quello di ritorno fino alle 24 ore del decimo giorno successivo. Per i treni Frecciarossa, Frecciabianca, Frecciargento, InterCity, InterCity notte e servizio cuccette è prevista una riduzione del 70% del prezzo Base del biglietto.

Invece, per i treni regionali ci sarà uno sconto del 60%. Anche Ntv Italo ha deciso di offrire una riduzione del 60% per viaggiare dall’1 al 20 giugno. Gli elettori che devono rientrare dall’estero possono scegliere la tariffa Italian Elector. Per poter usufruire di queste agevolazioni è necessario presentare un documento d’identità e la tessera elettorale, quest’ultima deve essere esibita durante il viaggio di ritorno.

Elezioni amministrative 10 giugno 2018: come si vota, orari spoglio e primi risultati ultima modifica: 2018-06-07T15:57:58+00:00 da rebecca

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close