E’ morto Stefano Farina: lutto nel mondo del calcio e dell’arbitraggio

Notizie Flash-Chi segue la Serie A e ama il calcio conosce bene uno dei migliori arbitri che ci siano stati negli ultimi anni nel nostro campionato e non solo. Un giorno di lutto quello di oggi con l’annuncio della morte di Stefano Farina. Pochissime ancora le notizie: pochi minuti fa l’annuncio della morte dell’arbitro.

STEFANO FARINA E’ MORTO: LUTTO NEL MONDO DELL’ARBITRAGGIO ITALIANO

“All’eta’ di 54 anni, improvvisamente, ci ha lasciato l’ex arbitro internazionale e attuale Responsabile della CAN B, Stefano FARINA”. Lo ha annunciato il sito internet dell’Associazione italiana arbitri esprimendo tutto il proprio dolore per la scomparsa dell’ex direttore di gara iscritto alla sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979. Una notizia che arriva come un fulmine a ciel sereno. Al momento non si conosce la causa del decesso dell’arbitro Stefano Farina, probabilmente nelle prossime ore arriveranno maggiori informazioni dalla famiglia. Un grande dolore per i suoi cari ma anche per tutti gli sportivi che lo hanno più volte osservato con il fischietto in campo. Resteranno nei ricordi le immagini di Stefano Farina con la sua divisa da arbitro. 

Tanti i messaggi di cordoglio e di condoglianze arrivati in questi minuti dopo l’annuncio della morte dell’arbitro. 

Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello sport, l’ex arbitro, attualmente responsabile della commissione arbitrale della Serie B, è scomparso oggi a 54 anni. Farina era malato da tempo ma, per tutelarne la privacy così come richiesto dalla sua famiglia, non era trapelato nulla.

L’ANNUCIO UFFICIALE DALL’ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

 

” All’età di 54 anni, improvvisamente, ci ha lasciato l’ex arbitro internazionale ed attuale Responsabile della CAN B, Stefano Farina. Arbitro della Sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979, ha debuttato in Serie A nel gennaio del 1995 dirigendo complessivamente 236 gare della massima serie e 117 di Serie B – si legge -. Ha diretto due finali di Supercoppa Italiana e la finale di Supercoppa Europea del 2006. Osservatore UEFA, è stato Rappresentante degli arbitri in attività e Responsabile della CAN D e della CAN PRO. Il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato Nazionale, al Responsabile del Settore Tecnico Arbitrale Alfredo Trentalange, ai Responsabili degli Organi Tecnici Nazionali, ai Componenti della CAN B, Cristiano Copelli e Gabriele Gava, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono alla famiglia di Stefano profondo cordoglio e vicinanza. Si uniscono il Segretario dell’AIA Francesco Meloni, il Vice Segretario Massimo Solfanelli, il Responsabile della Segreteria della CAN B Davide Garbini, il Direttore Responsabile della Rivista “l’Arbitro” Carmelo Lentino, i Coordinatori della redazione e tutto il personale FIGC in forza all’Associazione Italiana Arbitri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.