Spagna, trovato morto Gabriel Cruz, il bambino che tutti cercavano


trovato gabriel cruz spagna

Spagna, trovato morto Gabriel Cruz, il bambino che tutti cercavano. Il piccolo di otto anni era sparito lo scorso 27 febbraio. Tante sono state le ricerche svolte in questi giorni. Purtroppo il ritrovamento del bimbo è avvenuto troppo tardi. Stando alle ultime notizie, Gabriel è stato trovato all’interno del bagaglio dell’auto della compagna del padre. Diversi sono stati gli appelli sui social, effettuati anche da gente nota nel mondo dello spettacolo spagnolo. Ma non solo: anche le istituzioni iberiche si erano attivate nella ricerca del piccolo.

SPAGNA, TROVATO GABRIEL CRUZ ULTIME NOTIZIE: IL CORPO DEL BAMBINO SCOMPARSO DAL 27 FEBBRAIO ALL’INTERNO DEL BAGAGLIAIO DI UN’AUTO

Trovato il bambino scomparso in Spagna lo scorso 27 febbraio. Stiamo parlando di Gabriel Cruz, di otto anni, sparito dopo essere uscito per giocare con un amico. Inutili sono state le ricerche svolte in tutti questi giorni. Purtroppo il piccolo è stato ucciso e ritrovato nel bagagliaio dell’auto della compagna del padre. La sua scomparsa aveva interessato non solo le istituzioni iberiche, ma anche i social. Diversi sono stati gli appelli lanciati anche da persone note nel mondo dello spettacolo. Purtroppo oggi, lunedì 12 marzo, le ultime notizie parlano del suo tragico ritrovamento. Il tutto è accaduto lo scorso 27 febbraio a Las Hortichuelas, vicino ad Almeria. Da quando era uscito per giocare con un suo amico nessuno aveva avuto più notizie di lui. Inutili sono state le ricerche. Proprio qualche giorno fa, la compagna del padre di Gabriel aveva fatto ritrovare una maglietta bianca del piccolo in una radura.


Il ritrovamento del corpo di Gabriel Cruz è avvenuto all’interno del bagagliaio dell’auto della compagna del padre. Quest’ultima aveva fatto ritrovare una maglietta del bambino in una radura. Qui, però, erano già passati i volontari che si erano impegnati nelle ricerche. Da questo momento i sospetti si sono concentrati tutti su di lei. Stiamo parlando di Ana Julia Quezada. Da anni, la donna aveva una relazione con il padre del bimbo di 8 anni. Mentre gli agenti della polizia la arrestavano, ha urlato di voler bene a Gabriel. Dopo di che, il premier iberico Mariano Rajoy ha pubblicato su Twitter il suo pensiero, rivelando di condividere insieme a tutti gli spagnoli il dolore per quanto accaduto al piccolo. Ancora non si sa come sia avvenuto l’omicidio di Gabriel in Spagna.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close