Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi

Con la ricetta di oggi di Cotto e Mangiato e della deliziosa Benedetta Parodi, anticipiamo un primo piatto della domenica, in tal modo avrete tutto il tempo necessario per occuparvi della spesa e dell’acquisto degli ingredienti giusti. La ricetta di Cotto e Mangiato scelta per voi è: crepes besciamella e spinaci. La sola idea di come la Parodi abbia preparato questa pasta vi fa già sentire l’odore di buono in cucina e già immaginare la faccia soddisfatta dei vostri cari? Aspettate di cucinare le crepes in bianco e la soddisfazione sarà massima.

Crepes besciamella e spinaci, le ricette di Benedetta Parodi

Ingredienti

 Due uova e un tuorlo, 200 gr di farina, mezzo litro di latte tiepido, 500 gr di spinaci, 70 gr di grana o parmigiano, mezzo litro di besciamella, noce moscata, burro, sale q.b.

 Preparazione

Innanzitutto preparate le crepes: versate in una ciotola due uova  e un tuorlo, una generosa presa di sale, 200 gr di farina e mezzo litro di latte tiepido, alternando gli ingredienti per evitare la formazione di grumi.

 Non vi preoccupate di aggiungere altra farina se il composto vi sembra troppo liquido, ma fatelo semplicemente riposare per almeno mezz’ora.

Nel frattempo avrete il tempo per preparare il ripieno: versate nel contenitore del robot gli spinaci lessati, il mezzo litro di besciamella, il formaggio grattugiato, una spolverata di noce moscata e frullate tutto.

Riscaldate una padella piccola in cui farete sciogliere un po’ di burro, versate con un piccolo mestolo il composto lasciato riposare, appena si solidifica girate la crepe con l’aiuto di una spatola, proseguite aggiungendo il burro nella padella ogni due o tre crepes.

Imburrate una teglia, poi farcite le crepes e richiudetele come fossero cannelloni, spolverizzate con un po’ di parmigiano e di burro fuso e passate in forno fino a quando saranno ben gratinate.

(Fonte Tgcom)

One response to “Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.