Come preparare la crema pasticcera

Preparare la crema pasticcera sembra cosa facile ma in realtà non lo è. Dopo anni di tentativi e appunti presi qua e là non solo da internet ma anche da chi ha alla base una esperienza pluriennale, sono giunta a questa ricetta che, a quanto pare raccoglie giudizi positivi. La particolarità sta nel lavorare tutti gli ingredienti a freddo e solo successivamente versarli in una pentola e iniziare a girare fino a quando la crema sarà diventata densa.

Gli ingredienti necessari sono: 8 uova, 10 cucchiai di zucchero, 6 di farina, un litro di latte intero (mai parzialmente scremato), 2 bustine di vanillina.

Come prepariamo poi la crema pasticcera?

Ecco le vari fasi di preparazione: in una coppa capiente mettere i dieci cucchiai di zucchero insieme agli otto tuorli e iniziare a girare fino a quando non si sia formata una cremina densa. Successivamente aggiungere i sei cucchiai di farina (non molto pieni) e continuare a girare.

Una volta che il composto è diventato omogeneo versare, poco alla volta e girando, il latte. Non appena il composto appare liquido e tutti gli eventuali grumi si sono sciolti, versare il tutto in una pentola, aggiungere la vanillina e cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio, mescolando in continuazione. La crema sarà pronta quando dallo stato liquido passerà a quello denso.

In aggiunta, se volete dare un tocco vellutato alla vostra crema, potete mettere tre cucchiai di panna montata e girare a caldo fino a quando non si siano perfettamente amalgamati con il composto. Servire calda o fredda a seconda dei gusti.

Giselda Cianciola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.