Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi


La primavera è ormai arrivata e la ricetta di Cotto e Mangiato di oggi non può che adeguarsi alla nuova stagione, Inoltre, non manca molto per l’estate e la necessità di ritornare quanto prima in forma si riflette nelle ricette che Benedetta Parodi ci suggerisce, dunque via libera alle verdure e ai cibi colorati. Verdure primaverili gratinate è la ricetta giusta, davvero adatta non solo alle attuali esigenze ma anche a chi non rinuncia al gusto unito alla semplicità della preparazione. Cotto e Mangiato diventa così anche il nostro alleato per una ricetta dietetica

Verdure primaverili gratinate, le ricette di Benedetta Parodi

Pisellini, carote, fagiolini, patate, taccole, olio di oliva, sale q.b., due cucchiai di pan grattato, due cucchiai di grana o di parmigiano reggiano,uno spicchi di aglio, pepe q.b., origano secco.

Preparazione

In una pentola sbollentiamo le  carote, i fagiolini, le patate e le taccole, in un’altra i pisellini con un po’ di acqua. Le verdure non devono essere troppo cotte perché poi andranno in forno.

Scoliamo bene le verdure.

In una teglia versiamo un po’ di olio di oliva, poi disponiamo le verdure, dopo avere tagliato a fettine le patate e le carote. Possiamo scegliere se ordinare le verdure sistemandole in fila o mescolarle tutte insieme, poi aggiungiamo un altro filo di olio.

Mescoliamo in una ciotola il pan grattato, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, il pepe, l’origano, e lo spicchio di aglio macinato o aggiunto a piccoli pezzetti.

Con questa panatura copriamo le verdure e aggiungiamo l’ultimo filo di olio.

Mettiamo in forno, funzione grill, per dieci minuti.

(Fonte Tgcom)


Leggi altri articoli di Cucina e Ricette

1 commento per “Cotto e Mangiato, le ricette di Benedetta Parodi”

  1. 5 Aprile 2011

    […] Cotoletta alla palermitana, le ricette di Benedetta Parodi […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close