Come preparare le polpettine svedesi

Le famose polpettine svedesi (le “Svenska Köttbullar” ) sono un piatto ormai di casa nel menù degli italiani, soprattutto grazie ai negozi dell’Ikea; e siccome è un piatto della tradizione dei paesi del nord Europa oggi come oggi molto popolare anche qui da noi, lo proponiamo perchè è estremamente versatile e capace di risolvere un pranzo o una cena in famiglia in modo facile, veloce e gustoso. Come fare per preparare queste ottime polpettine? Lo scopriamo insieme.

Seguendo passo passo le indicazioni di questa semplice ricetta, di cui si conoscono numerose varianti,  d’ora in poi sarà possibile cucinare anche a casa vostra queste famose polpettine svedesi, magari servendole -perchè no?, oltre che con la classica salsa di mirtilli rossi, anche con un buon contorno di patatine fritte!

Queste sono le dosi necessarie per le polpettine:

-250 g di carne tritata di maiale; 250 g di carne tritata di manzo;25 g di burro salato; 2 cucchiai di pangrattato; 1/2 litro di latte intero;1/2 cucchiai di cipolla tritata; 1 presa di pepe nero; sale q.b.

Preparazione delle polpettine:

-bagnate il pangrattato con il latte e lasciatelo riposare per un minuto. unite la carne con il pane ammollato  insieme alla cipolla tritata, al sale e al pepe, mescolate bene tutto l’impasto e lasciarlo riposare in frigo per circa mezz’ora. Dopodichè preparate con il composto circa 25-30 polpettine che dovranno avere le dimensioni di una noce. in una padella fate fondere il burro fino a farlo diventare spumeggiante e fate dorare le polpettine. servitele bene calde, su un piatto da portata, accompagnandole con una marmellata di ribes rossi o con un contorno di patate a scelta.

Ecco qua, direttamente dalla Svezia un piatto economico, veloce e saporito che riscoteràun gran successo di palato alla vostra tavola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.