Festa della mamma 2011, il dolce giusto: crèpes alle fragole

Festa della mamma 2011, il gran giorno è arrivato e chi più della mamma merita un regalo dolce e prezioso? Se non avete ancora pensato a qualcosa da regalarle mentre il tempo ormai stringe, vi veniamo in aiuto proponendovi l’idea regalo più preziosa, perché la farete con le vostre mani, e dolce, perché abbiamo per voi la ricetta delle crepes alle fragole. Ma se temete che le crepes siano un dolce di difficile preparazione vi sbagliate… è una ricetta semplice e veloce e perfetta per la festa della mamma.

Gli ingredienti necessari per preparare le crèpes alle fragole sono:

150 gr di farina, 2 uova, ¼ di litro di latte, 2 cucchiai di zucchero, 1 bicchiere di rhum, 50 gr di burro, 2 limoni, sale.

Passiamo alla preparazione. Tutto sarà pronto in meno di un’ora, non sporcheremo molto in cucina, ma ricordate di pulire tutto subito dopo, così la mamma sarà di certo felice del dolce regalo.

Innanzitutto mettiamo ad insaporire le fragole nel succo di limone con due cucchiai di zucchero. In una ciotola versiamo la farina con le uova sbattute, aggiungiamo poi il burro sciolto, un pizzico di sale, lo zucchero, metà del rhum previsto e il latte tiepido. Facciamo attenzione a non formare i soliti grumi (se proprio dovesse capitare utilizziamo il mixer per eliminarli) amalgamiamo bene bene fino ad ottenere una crema deliziosa e omogenea.

Scaldiamo sul fuoco una padella piccola unta con un pochino di burro (aggiungeremo il burro in padella ogni 2-3 crepes), versiamo un mestolo di pastella e lasciamo che si formi una sottile frittatina. Lasciamola cuocere da ambo i lati e procediamo così per tutte le crepes.

Poco prima di servire il dolce/frutta stendiamo le crepes, adagiamo su un lato le fragole, arrotoliamo, cospargiamo di zucchero e rhum e serviamole fiammeggiando.

S.L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.