I menù di Benedetta nuove ricette, Yo Yo consigliato oggi dalla Parodi (video)

Fantastiche le ricette de I menù di Benedetta Parodi! Avete visto la puntata di oggi, 27 settembre 2011, e le golosità che Benedetta ci ha suggerito? La ricetta degli yo yo arriva dopo quella dei biscotti abbracciati e la cosa ci delizia tanto perché possiamo finalmente preparare per noi e per i nostri bambini merende e spuntini senza paura che siano troppo grassi e chissà con quali additivi aggiunti. Sì perché la ricetta dolce de I menù di Benedetta Parodi di oggi è proprio quella della famosa merendina tonda decorata con striscette di cioccolato. La nostra amica cuoca ha farcito gli yo yo con la marmellata, noi possiamo scegliere la crema di cioccolato, la nutella e tutto ciò che ci suggerisce la fantasia. Non perdiamo altro tempo e passiamo alla ricetta degli yo yo.

I menù di Benedetta, le altre ricette della Parodi

Yo yo

Ingredienti

90 gr di farina, 90 gr di zucchero, 3 uova, ½ bustina di lievito, 1 bustina di vanillina, 70 gr di cioccolato, marmellata.

Preparazione yo yo di Benedetta

In una ciotola montiamo le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere il classico composto spumoso. Poi uniamo la farina, la vanillina e il lievito e continuiamo a lavorare il nostro impasto.

Prepariamo una teglia da forno sulla quale adagiamo la classica carta forno e con l’aiuto di un cucchiaio lasciamo cadere sulla carta un po’ di impasto (circa 3 cucchiai) che stendiamo formando tanti cerchi uguali. Mettiamo in forno già riscaldato a 180° per 10 minuti circa. Appena cotti, con l’aiuto di una formina ne miglioriamo l’aspetto dando a tutti la stessa forma.

Intanto fondiamo il cioccolato nel microonde o a bagnomaria.

Farciamo gli yo yo e uniamoli a coppia come un panino. Decoriamo la superficie con striscette di cioccolato fuso.

Clicca qui per vedere il video della ricetta degli yo yo di Benedetta

Leggi anche la ricetta del plumcake alle more di Anna Moroni

Fonte foto: La7.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.