I menù di Benedetta Parodi ricette di oggi, tonno in onda

Pronti per le ricette de I menù di Benedetta di oggi 28 settembre 2011? Ecco che partiamo con la prima ricetta che la bravissima Parodi ci ha consigliato oggi: tonno in onda. Un secondo piatto davvero delizioso che oggi è stato racchiuso nel menù ai cereali. Cosa ne pensate? Siete pronti per i consigli di oggi? Ieri Benedetta si è dilettata con le ricette per un menù indiano mentre invece oggi tutto a base di cereali: bontà e leggerezza. Vi lasciamo con ingredienti e fase di preparazione di questa deliziosissima ricetta augurandovi un buon appetito e soprattutto provateci perchè il piatto è davvero facile ma allo stesso tempo davvero delizioso. E fateci sapere come è andata: buon tonno in onda a tutti.

I menù di Benedetta Parodi, nuove ricette

Tonno in onda

Ingredienti: pan grattato q.b., basilico a piacere, polenta q.b., tonno un trancio, olive verdi a piacere, pesto 1 confezione.

Preparazione:  per prima cosa prendiamo una padellina e dentro mettiamo del pan grattato e lo facciamo tostare. Ci occupiamo poi del tonno: ne tagliamo una fetta e la rifiniamo in modo che diventi quadrata. Facciamo poi delle incisioni su tutti  e due i lati del tonno. In una padella poi mettiamo un filo di oli e facciamo scaldare per bene. Aspettiamo che diventi caldo e dentro vi mettiamo il tonno e lo facciamo cuocere per bene assicurandoci che dentro resti ben rosato. Nel frattempo poi prendiamo le olive e le tritiamo dopo averle snocciolate. Togliamo il tonno dalla padella e sopra mettiamoci del pesto, in abbondanza, e anche il pan grattato.

Possiamo poi friggere la polenta in un pò di olio e la tagliamo a cubetti. Impiattiamo poi il tonno e mettiamo sopra anche le olive che abbiamo triturato in precedenza. Decoriamo poi con la polenta fritta.

Il piatto è pronto! Buon tonno in onda a tutti e appuntamento alla prossima ricetta de I menù di Benedetta…

 

One response to “I menù di Benedetta Parodi ricette di oggi, tonno in onda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.