Benedetta Parodi, ricette menù cinematografico: spaghetti e creme brulee

Il menù cinematografico racchiude le fantasiose ricette che oggi Benedetta Parodi ha proposto ne I menù di Benedetta.

Ospite della puntata de I menù di Benedetta di oggi, 13 ottobre 2011, il simpaticissimo e bravissimo Enrico Brignano, immaginate quali possano essere le ricette scelte dalla padrona di casa… Pomodori verdi fritti, spaghetti con polpette,  salsicce e fagioli, creme brulee, burro birra di Harry Potter. Facile ricondurre ogni ricetta di Benedetta ai vari film. Adesso vogliamo proporvi il primo piatto e il dessert: spaghetti con polpette e creme brulee.

I menù di Benedetta, le altre ricette della Parodi

Spaghetti con polpette

Ingredienti

1 spicchio di aglio, 1 cipolla, 3 fette di pane in cassetta, latte q.b., 200 gr di manzo macinato, 100 gr di maiale macinato, 100 gr di vitello macinato, 1 uovo, 800 ml di passata di pomodoro, 500 gr di spaghetti alla chitarra, basilico e parmigiano reggiano.

Preparazione spaghetti con polpette

Mettiamo in una ciotola il pane con un po’ di latte, poi strizziamo e uniamolo a tutta la carne macinata. Aggiungiamo un uovo, sale e pepe e impastiamo bene. Facciamo le polpette.

Prepariamo il sugo con olio, cipolla e aglio, aggiungiamo la passata di pomodoro. Mettiamo le polpette nel sugo e lasciamo cuocere. Cuociamo gli spaghetti in abbondante acqua salata, scoliamo e condiamo la pasta con sugo e tante polpette, Impiattiamo aggiungendo basilico e parmigiano.

Clicca qui per vedere il video della ricetta

Creme brulee

Ingredienti

250 ml di panna, 1 bustina di vanillina, 4 tuorli, 80 gr di zucchero, zucchero di canna.

Preparazione creme brulee

Scaldiamo la panna in un pentolino ma senza portare a bollore. Sbattiamo due tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo alla panna la vanillina e mescoliamo. Versiamo la panna nei tuorli e mescoliamo. Versiamo la crema nelle cocotte. Mettiamo le cocotte in una teglia con i bordi alti e poi a bagnomaria.

Mettiamo in forno a 180° per circa 35 minuti.

Lasciamo raffreddare e spolverizziamo con zucchero di canna. Mettiamo in forno con funzione grill per gratinare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.