I menù di Benedetta Parodi, ricette: torta con mele grattugiate

 

La torta con mele grattugiate è una delle ricette presentate oggi, 19 ottobre 2011, ne I menù di Benedetta Parodi.

In realtà la puntata ondata in onda da poco de I menù di Benedetta ha avuto come protagonista il menù giapponese. E’ evidentemente difficile trovare la ricetta di un dolce giapponese che possa piacere ai nostri bambini, per questo Benedetta Parodi ha aggiunto per loro la torta di mele grattugiate che con il menù giapponese non ha molto in comune.

Noi, appassionati delle ricette de I menù di Benedetta, la torta di mele la apprezziamo nelle sue tante varianti. Quella proposta dalla bravissima giornalista, perfettamente a suo agio in cucina anche sui tacchi, è una ricetta ancora più semplice e golosa delle classiche ricette. Vediamo insieme ingredienti necessari  e preparazione e poi di corsa in cucina per la gioia di tutti.

I menù di Benedetta, le altre ricette di Benedetta Parodi

Torta con mele grattugiate

Ingredienti

100 gr di zucchero, 50 gr di burro, 2 mele, 3 uova, 140 gr di farina, la scorza di un limone, 1 cucchiaio di lievito vanigliato e zucchero a velo.

Preparazione torta con mele grattugiate

In una ciotola mettiamo le 3 uova sgusciate, uniamo i 100 gr di zucchero e mescoliamo bene. Adesso aggiungiamo il burro ammorbidito, la scorza grattugiata di un limone, la farina e il lievito vanigliato (se non abbiamo il lievito vanigliato possiamo anche aggiungere il lievito classico e una bustina di vanillina). Amalgamiamo bene il tutto. Grattugiamo al momento le mele e le infariniamo leggermente. Uniamo le mele infarinate al composto e amalgamiamo con delicatezza.

Foderiamo una teglia da forno con la carta forno, versiamo l’impasto e mettiamo in forno a 180° per 30 minuti.

Leggi anche la ricetta della torta rosa del deserto di Anna Moroni

One response to “I menù di Benedetta Parodi, ricette: torta con mele grattugiate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.