Polenta ai due sughi, ricetta di Benedetta Parodi (video)

Proseguiamo con le ricette del menù per mangioni buongustai, ovviamente dalla cucina de I menù di Benedetta. La simpatica Benedetta Parodi nella puntata di ieri, 23 novembre 2011, ci ha deliziati preparando una dopo l’altra ricette dal profumo e dal sapore a cui non si può resistere. Adesso vi suggeriamo la ricetta della polenta ai due sughi, ovvero due modi diversi di condire la polenta. Come sottolinea la ricetta de I menù di Benedetta, utilizziamo la polenta istantanea, buonissima e pratica per chi non ha molto tempo a disposizione. Non perdiamoci in altre chiacchiere e mettiamoci ai fornelli.

I menù di Benedetta, le altre ricette di Benedetta Parodi

Polenta ai due sughi

Ingredienti

Misto per soffritto q.b., olio, 2 spicchi di aglio, 300 gr di funghi surgelati, sale, pepe, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, acqua q.b., 1 confezione di polenta istantanea, rosmarino, fontina, burro, gorgonzola dolce e parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione polenta ai 2 sughi

Iniziamo facendo rosolare in una padella con pochissimo olio il soffritto misto con l’aglio, poi uniamo i funghi surgelati. Saliamo e pepiamo, aggiungiamo anche il cucchiaio di concentrato di pomodoro e un pochino di acqua. Lasciamo cuocere con coperchio il tempo necessario e verso fine cottura aggiungiamo anche il rosmarino.

Intanto cuociamo la polenta in acqua salata e quando è pronta aggiungiamo un po’ di burro e amalgamiamo bene. Tagliamo la fontina a pezzi. In una pirofila imburrata versiamo uno strato di polenta, farciamo con uno strato di fontina, ricopriamo con altra polenta e poi qualche pezzetto di gorgonzola dolce, burro e tanto parmigiano reggiano grattugiato. Mettiamo in forno caldo per qualche minuto. Condiamo il resto della polenta con il sugo di funghi.

Clicca qui per vedere il video della ricetta

Fonte foto: La7.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.