Ricette di Natale di Benedetta Parodi, croccante da regalare

Da I menù di Benedetta arriva un’altra idea golosa da regalare grazie alla ricetta del croccante in più versioni.

La puntata di ieri de I menù di Benedetta ci consente di aggiungere altre ricette di Natale alle tante che già abbiamo messo da parte, ma la ricetta del croccante ha un qualcosa in più. Sì perché proprio come i baci di cioccolato, con tutte le varianti golose che vi abbiamo proposto, questo dolce diventa il croccante da regalare. Dalla cucina de I menù di Benedetta il profumo di buono sembra arrivare fino a casa nostra, vediamo subito come si preparare il croccante da regalare, come possiamo confezionarlo e soprattutto quali ingredienti speciali dobbiamo aggiungere.

I menù di Benedetta, clicca qui per vedere le altre ricette di Natale di Benedetta Parodi

Croccante da regalare

Ingredienti per il croccante di sesamo

200 gr di zucchero, succo di limone, 100 o 150 gr di sesamo.

Per il croccante di pistacchi

100 gr di pistacchi sgusciati, 150 gr di zucchero e succo di limone.

Preparazione croccante di sesamo

In una padella mettiamo lo zucchero e qualche goccia di limone, facciamo caramellare e poi aggiungiamo i semi di sesamo. Mescoliamo delicatamente poi stendiamo il composto tra due fogli di carta forno aiutandoci con il mattarello e infine tagliamo il croccante a pezzi o gli diamo la classica forma rettangolare.

Preparazione croccante di pistacchi

Tritiamo leggermente i pistacchi e come abbiamo fatto per la prima ricetta mettiamo in padella lo zucchero con un po’ di limone, caramelliamo e versiamo i pistacchi tritati. Stendiamo il croccante tra due fogli di carta forno e tagliamo a pezzi.

Se vogliamo regalare il croccante confezioniamolo in sacchetti di plastica trasparente arricchendo il pacchetto con nastri rossi o dorati oppure prepariamo dei piccoli cestini rivestiti con veli e poi chiusi con la plastica trasparente che in genere si utilizza per i regali di Natale.

Fonte foto: La7.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.