Benedetta Parodi e Fiona May preparano la crostata alla frutta (video)

Una nuova puntata de I menù di Benedetta è andata in onda oggi 10 aprile 2012. Cosa ci ha preparato di buono oggi la nostra conduttrice? Un bel menù cucinoterapia e noi vi proponiamo la ricetta del dolce di oggi. La conduttrice insieme a Fiona May ha preparato uno deliziosa crostata alla frutta. Ecco tutti i consigli per preparare questo dolce.

I menù di Benedetta Parodi puntata 10 aprile 2012

Dal menù cucinoterapia: la crostata alla frutta

Ingredienti per la pasta frolla: 125 grammi burro, 250 grammi farina, vanillina una bustina, 100 grammi di zucchero, un uovo

Per la crema pasticcera: 4 tuorli, 100 grammi zucchero, 100 grammi farina, 1 bustina di vanillina, latte tiepido

per decorare: lamponi, mirtilli, fragole ( e frutta a scelta), zucchero a velo

Mettiamo nel mixer tutti gli ingredienti per la frolla tranne lo zucchero e l’uova che mettiamo in un secondo momento. Facciamo andare ancora fino a quando si formerà la palla del nostro impasto ( altrimenti facciamo nel modo classico).

Lasciamo riposare.

Passiamo alla preparazione della crema pasticcera. Mettiamo insieme i tuorli dell’uovo e poi uniamo anche lo zucchero. Con la frusta mischiamo tutti gli ingredienti e uniamo anche la vanillina, la farina e il latte. Mettiamo sul fuoco e lasciamo andare continuando però a girare in modo che la crema non si attacchi. La crema è pronta.

Ritorniamo alla pasta frolla che deve esser stesa.

Mettiamo la carta da forno su una tortiera tonda e poi mettiamo dentro la pasta frolla ( Bendetta usa anche il trucchetto della carta stagnola con i piselli secchi su). In forno a 200 gradi per una ventina di minuti. Togliamo dal forno e passiamo alla fase di decorazione.

Mettiamo la crema nella pasta frolla e passiamo alla fase con la frutta. Decoriamo con quello che preferiamo.
Spolverizziamo con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.