Ricette Halloween 2012: le saporite scope delle streghe

Siete in cerca di Ricette Halloween 2012? Siete nel posto giusto perché già da un po’ di tempo ci stiamo preparando per la festa più mostruosa dell’anno. E come prepararsi al meglio per Halloween 2012 se non in cucina? Oggi vi suggeriamo la ricetta delle scope delle streghe.

Strano ma vero eppure le ricette per la festa di Halloween sono più facili e veloci da fare delle altre ricette. Che siano ricette dolci o salate tutto appare più semplice, così possiamo realizzare più dolci e più piatti spaventosi, ma non solo per i nostri bambini o per quelli che suoneranno alla nostra porta. Halloween è una festa che piace a tutti, grandi e piccini e di certo a tutti piaceranno le saporite scope delle streghe. Si tratta di gustosi grissini al formaggio, una ricetta salata perché non si possono mangiare solo dolci ad Halloween. Vediamo come si preparano le scope delle streghe.

Ricette Halloween

Scope delle streghe

Ingredienti

500 gr di farina, 50 gr di parmigiano reggiano o grana grattugiato, 1 uovo, 1 bustina di lievito in polvere istantaneo, 1 cucchiaino di sale, 200 ml di latte, 2 cucchiai colmi di olio di oliva.

Preparazione

In una ciotola mettiamo la farina e il lievito e mescoliamo, poi uniamo un po’ alla volta il latte e il sale e impastiamo ottenendo un composto morbido.

Passiamo l’impasto su un piano da lavoro spolverato con farina e lavoriamo fino ad ottenere un composto sodo e liscio.

Facciamo una trentina di palline che stendiamo singolarmente ricavando dei grissini della lunghezza di circa 15 cm. Ad una estremità di ogni grissino con l’aiuto di u coltello formiamo delle strisce di pasta per ottenere la frangia della scopa.
Mettiamo direttamente i grissini sulla teglia foderata con carta forno. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e cospargiamo con il formaggio grattugiato.

Mettiamo in forno a 170° per 10 – 15 minuti. Serviamo calde, se possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.