Ricette Halloween: muffin di zucca e cioccolato

I muffin di zucca al cioccolato rientrano nelle ricette dolci per Halloween ma non solo. Ormai i muffin fanno parte della nostra colazione o delle nostre merende golose, quelli con la zucca sono perfetti per Halloween ma possono diventare ugualmente deliziosi sostituendo alla purea di zucca quella di carote quando non avremo più a disposizione il classico ortaggio Halloween. Anche questa ricetta è molto facile e veloce da fare. Se non avete gli stampini di silicone usate quelli classici dopo averli imburrati e infarinati, oppure gli stampini singoli in alluminio usa e getta. Insomma non avete scuse questi dolcetti per Halloween si possono fare sena difficoltà. Con le gocce di cioccolato i muffin sono ancora più buoni, ma se volete potete eliminarle o aggiungere un po’ di frutta secca. Vediamo come si fanno i muffin zucca e cioccolato.

Ricette Halloween

Muffin di zucca e cioccolato

Ingredienti

100 gr di zucchero semolato, 150 gr di zucca sbucciata, 1 bustina di lievito per dolci, 1 pizzico d sale,  1 cucchiaio di olio di oliva, 250 ml di latte, 300 gr di farina, 1 uovo, 150 gr di gocce di cioccolato
Preparazione

Puliamo la zucca, la tagliamo a tocchetti  e la cuociamo nell’acqua bollente per 20 minuti poi scoliamo bene e frulliamo col mixer.

In una ciotola sbattiamo l’uovo con il latte e l’olio.

In un’altra mescoliamo la farina setacciata con il lievito, poi sale e zucchero. Uniamo un po’ alla volta il composto secco a quello con l’uovo e amalgamiamo bene. Aggiungiamo anche la purea di zucca e poi le gocce di cioccolato.

Imburriamo e infariniamo gli stampini per i muffin e versiamo il composto riempiendo per due terzi. Mettiamo in forno a 180° già raggiunti per 20 minuti.

Lasciamo intiepidire nel forno spento e un po’ aperto.

Clicca qui per le altre idee Halloween

 

Fonte:  buttalapasta.it

Fonte foto: chedonna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.