I vizi e le delizie di Sara: cake pops al cioccolato

Ciao! Sapete cosa sono i cake pops? Ultimamente se ne parla molto spesso, ed è una moda che impazza su tutti i dessert table. Si tratta di mini torte sullo stecco, quindi una specie di dolce finger food! La cosa più bella e divertente poi e che si possono fare nei gusti più disparati e decorare in mille modi. Per i bimbi è inutile dire  che sono davvero accattivanti! Una delle ricette dolci da non perdere.

Ricette Sara Solimes

Cake pops al cioccolato

Ingredienti per circa 24 cake pops (da cuocere in apposito stampo):

–         80 gr di farina 00;

–         25 gr di fecola di patate;

–         35 gr di cacao amaro in polvere;

–         125 gr di zucchero semolato;

–         ½ bustina di lievito per dolci;

–         20 ml di olio di semi di mais;

–         200 ml di latte;

–         Cioccolato da copertura bianco (o fondente se preferite) q.b.

 Procedimento:

Dunque, la tradizione vorrebbe che per fare i cake pops, si dovrebbero sbriciolare degli avanzi di torta, per poi impastarli con marmellata, crema alla nocciola ecc ecc, ottenendo una specie di poltiglia modellabile, alla quale si può dare la forma che si vuole. A me però questa procedura non piace eccessivamente, sia per i lunghi tempi di preparazione, sia per il risultato finale…non sempre soddisfacente. Qualche tempo fa però vidi in un negozio uno stampo apposito in silicone da cake pops, per cuocere qualsiasi impasto conferendogli la classica forma sferica, ed ecco che mi è tornata la voglia di fare i cake pops, ma stavolta il risultato che ho ottenuto è stato totalmente differente! Non era più una poltiglia di torta, ma una sofficissima mini torta da addentare. La versione che vi propongo oggi poi è al cioccolato, ed è quasi magica, perché UDITE UDITE…non contiene uova! Ma è decisamente buonissima e davvero facile e veloce da fare. Per prima cosa, misceliamo tutti gli ingredienti secchi (farina, fecola, zucchero, cacao e lievito), poi uniamo il latte e l’olio e mescoliamo molto bene (si può fare anche a mano senza sbattitore elettrico!). Otterremo un impasto abbastanza liquido, ma non abbiate timore! Ora non resta che trasferirlo nello stampo da cake pops, magari con un cucchiaio o con l’aiuto di un sac-a-poche. Riempite solo la parte sottostante dello stampo in silicone, cioè la semi-sfera inferiore, fino all’orlo e poi appoggiate la parte superiore chiudendola delicatamente. Ponete lo stampo riempito in forno pre-riscaldato a 180° per circa 15 minuti, o a seconda del vostro forno. Trascorso questo tempo estraete dal forno e attendete qualche minuto che si raffreddi il tutto, prima di aprire lo stampo. Nel frattempo sciogliete il cioccolato da copertura nel microonde o a bagno maria e quando i cake pops saranno freddi, fate questa operazione: prendete uno stecco di legno dalla parte della punta, intingete nel cioccolato fuso e poi infilatelo nella pallina di torta. Fate questa operazione per tutte le palline e ponetele qualche minuto in frigo per farle raffermare. Successivamente riprendetele e tuffatele nel cioccolato fuso reggendole dallo stecco. Fate cadere l’eccesso di cioccolato e spolverizzate subito con codette colorate, praline, granella di nocciole o quello che più preferite. Lasciate raffreddare i cake pops a temperatura ambiente per evitare che lo shock termico del frigo faccia crepare il cioccolato. Se poi volete dare un tocco in più ai vostri cake pops, confezionateli uno ad uno con una bustina di cellophane trasparente ed un nastrino: sarà il re della festa, assicurato!
Se vi fa piacere venite sulla mia pagina di facebook

Una ricetta deliziosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.