La ricetta del pane fatto in casa con i consigli di Monica

In questi giorni abbiamo chiesto alle nostre amatissime lettrici di darci dei consigli su quello che si può fare a casa! E ovviamente la cucina è al primo posto. Oggi vi diamo una ricetta, suggerita da Monica, che ci ha consigliato come fare il pane in casa! Che ne dite? Potrebbe essere una bella idea vista la reclusione forzata. Mettiamo le mani in pasta, magari anche con i nostri bambini, per portare in tavola tante delizie. E iniziamo dal pane, così eviteremo anche di uscire spesso per comprarlo!

Ringraziamo tantissimo Monica per averci dato la sua ricetta.

COME FARE IL PANE IN CASA: I CONSIGLI DI MONICA

Monica usa il bimby per fare in casa questo buonissimo pane.

Ingredienti:
7 g di lievito di birra fresco
5 g di zucchero
370 g di acqua + 250 g per la fermentazione in boccale ( chi usa bimby)
395 g di farina manitoba
260 g di farina tipo 00
12 g di sale
olio q.b.
farina di semola q.b.
Procedimento:
Per prima cosa ungete con un filo di olio il recipiente del varoma.
Nel boccale inserite il lievito, lo zucchero e 370 g d’acqua, mescolate 20 secondi velocità 2.
Aggiungete la farina manitoba e impastate spiga 1 minuto.
Unite la farina 00 e il sale, impastate spiga 3 minuti.
Trasferite l’impasto sul piano di lavoro, create una palla e ponetela nel recipiente del varoma, poi chiudete il varoma con il coperchio.
Mettete nel boccale 250 g di acqua, posizionare il varoma e impostate fermentazione 2 h 40°C.
ATTENZIONE:
Se non avete il bimby potrete seguire la stessa procedura in planetaria poi trasferite l’impasto in una ciotola precedentemente oliata, fatelo lievitare 3h in cella di lievitazione o in forno con la luce accesa e un pentolino d’acqua, attenzione qui la quantità d’acqua sara’ circa 100 g invece che 250 g usata nel boccale bimby.
Poi proseguite da qui in tutti e due i casi:
Preriscaldate il forno a 200°C e rivestire la placca con carta forno.
Infarinate il piano di lavoro e trasferitevi l’impasto lievitato, dividetelo in 4 parti dello stesso peso (circa 270 g l’una) dategli la forma delle ciabattine.
Adagiatele sulla placca del forno e spolverizzare sia sotto che sopra delle ciabattine con della farina di semola.
Cuocete in forno caldo ventilato per 15 minuti a 200°C, poi abbassate a 180°C e proseguite la cottura per altri 15 minuti.

Ed ecco che il pane è servito. Grazie a Monica che ci ha mandato la ricetta del suo pane fatto in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.