Anna Moroni consiglia il trucco per i peperoni: così non saranno indigesti

Immaginiamo che Anna Moroni sia nella sua adorata Sardegna dove ogni anno trascorre gran parte delle sue vacanze. E’ da lì dispensa consigli alle sue follower. Questa volta il consiglio riguarda i peperoni, Anna Moroni li adora e la immaginiamo mentre li cuoce sulla griglia per gustarli nel modo più semplice o prepara i suoi classici peperoni ripieni di riso. Non tutti mangiano i peperoni e il motivo è quasi sempre lo stesso: sono indigesti. Di suggerimenti per evitare problemi tra pancia e peperoni ne abbiamo ascoltati tanti ma Anna Moroni rivela i suoi trucchi, due preziosi consigli da non perdere.

I CONSIGLI DI ANNA MORONI PER EVITARE CHE I PEPERONI SIANO INDIGESTI

“Tutti pensano che i peperoni siano indigesti ma c’è il trucco – scrive Annina tra le sue storie di Instagram – Il trucco è metterli a bagno prima di cucinarli in acqua e sale”. Quindi il primo trucco è davvero semplice, mettiamo i peperoni a bagno in acqua e sale. Dobbiamo provare.

L’altro trucco si usa invece se i peperoni si cuociono in padella, in questo caso basta aggiungere un cucchiaino di zucchero durante la cottura. Dobbiamo provare anche questo trucco. Anna Moroni chiede se conosciamo questi trucchetti. Chissà quanti altri consigli potrebbe ancora darci la maestra in cucina che purtroppo non è più nel cast del programma di cucina di Antonella Clerici. Eccessiva la distanza tra Roma e Milano per potersi spostare di continuo e arrivare nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. La Moroni però ha anche mantenuto la sua promessa e per una settimana è stata ospite di Antonella Clerici nel suo nuovo studio milanese. 

Vedremo ancora Anna Moroni in Ricette all’italiana. Immaginiamo di sì mentre tutte le fan che per anni, ben 20, hanno seguito Antonella Clerici e Anna Moroni in tv insieme continuano a sperare che in qualche modo lei possa tornare accanto alla conduttrice. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.