La ricetta del semifreddo al cioccolato di Domenico Spadafora

Protagonista della puntata di oggi di Detto Fatto, Domenico Spadafora prepara una golosa ricetta per i telespettatori che seguono sempre con grande passione il programma di Rai2. Un dolce dalla cucina di Detto Fatto nella puntata del 20 aprile 2016, di che cosa si tratta? Oggi Domenico Spadafora ha preparato un buonissimo semifreddo al cioccolato e noi vi suggeriamo la ricetta da seguire passo passo. Eccola per voi!

LEGGI QUI ALTRE RICETTE DI DOMENICO SPADAFORA 

INGREDIENTI PER IL SEMIFREDDO AL CIOCCOLATO: 200 G DI CIOCCOLATO FONDENTE 90%, 500 G DI PANNA FRESCA, 120 G DI ACQUA, 200 G DI ZUCCHERO, 3 ALBUMI, 50 G DI ZUCCHERO
1.Cuocere a 121° l’acqua e i 200 g di zucchero
2.Da parte in planetaria montare gli albumi con i 50 g di zucchero
3.Versare lo sciroppo caldo sugli albumi montati
4.Sciogliere il cioccolato e versare una piccola parte di panna montata
5.Aggiungere la meringa tiepida e la restante panna
6.Versare nello stampo lasciando da parte un po’ di crema
7.Mettere in freezer per un’ora
INGREDIENTI PER IL CUORE MORBIDO AL CAPPUCCINO: 200 G DI PANNA FRESCA, 70 G DI CAFFÈ ESPRESSO, 4 TUORLI, 50 G DI ZUCCHERO, 80 G DI CIOCCOLATO BIANCO, 5 G DI GELATINA
8.Portare a bollore la panna con il caffè
9.Miscelare insieme lo zucchero con i tuorli e versare il composto caldo di panna, cuocere a 82°C
10.Versare il composto sul cioccolato bianco e aggiungere la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Lasciare raffreddare.
11.Inserire la crema ottenuta nello stampo precedentemente inserito in freezer
12.Chiudere il dolce con un po’ di crema al cioccolato messa da parte prima
13.Rimettere in freezer per una notte
INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE: 250 G DI GRANELLA DI NOCCIOLE
200 G ZUCCHERO, 100 G D’ACQUA, UNA BACCA DI VANIGLIA
14.Portare a bollore l’acqua e lo zucchero
15.Versare sulla granella di nocciole
16.Versare la granella di nocciole in teglia e infornare a 170°C per alcuni minuti
17.Prendere la granella e farla raffreddare
18.Cospargerlo sul dolce che è stato fatto riposare per una notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.