La ricetta di Sal De Riso dei fagottini alla crema da La prova del cuoco

La ricetta dei fagottini con la crema di pere, la ricetta del dolce di oggi 25 novembre 2016 di Sal De Riso a La prova del cuoco, anzi una delle ricette dolci che il maestro ci ha regalato oggi. A colazione con Sal De Riso ed è stata una vera delizia vedere come preparava l’impasto per le brioche. Cornetti, girelle ma anche fagottini, con lo stesso impasto in modo semplice possiamo fare anche i fagottini. De Riso li ha farciti con la golosa crema di pere ma possiamo scegliere il ripieno che preferiamo. Le dosi degli ingredienti per i fagottini sono per 75 brioche, davvero troppe, ma possiamo congelarle o dimezzare il tutto. Ecco la ricetta dolce di oggi di Sal De Riso da La prova del cuoco.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Fagottini con la crema di pere

Ingredienti per 75 brioche: 1,500 kg di farina per brioches, 75 g di lievito di birra, 250 g di burro, 300 g di zucchero, 30 g di miele millefiori, 750 g di uova intere, 1 bacca di vaniglia, 38 g di sale, arancia grattugiata o limone, inoltre altri 650 g di burro – crema pasticcera e uvetta per il ripieno

Preparazione: impastiamo la farina con il lievito di birra, sarebbe meglio usare la planetaria ma possiamo farlo anche a mano ovviamente. Aggiungiamo metà dello zucchero, metà delle uova, poi il miele e solo alla fine il sale. Uniamo il resto delle uova e dello zucchero. Impastiamo sempre e aggiungiamo la vaniglia, la scorza di arancia grattugiata o limone e il burro in due tempi. Lavoriamo il tutto per almeno 20 minuti e mettiamo il panetto in frigo per qualche ora avvolto nella pellicola. Stendiamo la sfoglia e otteniamo un rettangolo e al centro disponiamo il burro, pieghiamo e passiamo il mattarello, ripetiamo tre volte l’operazione. Mettiamo in frigo 15 minuti poi stendiamo più sottile la soglia e otteniamo uno o più rettangoli. Farciamo con la crema di pere o altro, arrotoliamo e tagliamo in pezzi grandi. Facciamo lievitare 7 ore circa e poi mettiamo in forno a 180° C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.