Alessandra Spisni ci delizia con la torta della nonna a La prova del cuoco 11 gennaio 2018

La ricetta della torta della nonna è il dolce di Alessandra Spisni di oggi 11 gennaio 2018, una delle ricette dolci La prova del cuoco che conosciamo bene, una golosa torta della Spisni da non perdere. Tra le ricette di oggi 11 gennaio 2018 de La prova del cuoco ancora una volta è la ricetta dolce a ingolosirci più delle altre anche se la pizza di Gino Sorbillo e il primo piatto di Anna Moroni sono altrettanto ottimi. Una pasta frolla da fare con il lievito per la torta della nonna vista oggi a La prova del cuoco; la crema poi con la ricotta è una vera bontà. Non ci resta che provare subito questa ricette dolce di Alessandra Spisni, la ricetta della torta della nonna de La prova del cuoco.

Torta della nonna di Alessandra Spisni La prova del cuoco 11 gennaio 2018

Ingredienti torta della nonna La prova del cuoco: Frolla: 200 g farina, 80 g zucchero, 80 g burro, 1 uovo, 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci, scorza di mezzo limone grattugiata, 1 pizzico di sale – Farcia: 250 g ricotta vaccina fresca, 2 uova, 80 g zucchero, 25 g fecola, scorza di limone grattugiata, 1 pizzico di sale – pinoli e zucchero vanigliato

Preparazione torta della nonna della Spisni: In una ciotola lavoriamo la farcia versando la ricotta con lo zucchero quindi la fecola, le uova, la scorza di limone grattugiato e un pizzico di sale. Lavoriamo il tutto ottenendo una crema liscia, mettiamo da parte. Passiamo alla frolla: facciamo la classica fontana di farina e lavoriamo con burro e scorza di limone grattugiato, lotteniamo un composto di briciole a cui uniamo lo zucchero, il sale, l’uovo e anche il lievito. Impastiamo e otteniamo un composto omogeneo che non ha bisogno di riposare. Stendiamo la frolla tra due fogli di carta forno e foderiamo con la frolla la tortiera a cerniera coprendo bordi e fondo, lasciamo dentro anche la carta forno. Versiamo la crema sulla frolla cruda. Aggiungiamo i pinoli e mettiamo in forno a 180 gradi che poi abbassiamo subito a 160 gradi per 30 minuti. Facciamo raffreddare e completiamo con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.