La ricetta della treccia allo yogurt, ricette dolci facili


La ricetta della treccia allo yogurt, ricette dolci facili

Che meraviglia la treccia dolce allo yogurt, una delle ricette dolci facili ma non del tutto veloce perché occorre più di una lievitazione per avere un risultato morbido e goloso. Con le dosi indicate nella preparazione avremo due ricette da servire a fette, semplici o con l’aggiunta di miele o di marmellata, perché no anche di golosa Nutella. E’ una delle ricette dolci facili suggerite da Il cucchiaio d’argento, una ricetta per la colazione e la merenda di tutta la famiglia, magari per la colazione della domenica quando abbiamo tutti un po’ più tempo per condividere un goloso momento in famiglia. Con o senza lamelle di mandorle, con o senza farcia dolce ma di certo buonissima la treccia da gustare tiepida o a temperatura ambiente. Ecco tra le ricette dolci facili tutti i passaggi dal lievitino alla lievitazione e alla cottura della treccia allo yogurt.

LA RICETTA DELLA TRECCIA DOLCE ALLO YOGURT – RICETTE DOLCI FACILI

Ingredienti per due trecce allo yogurt: 650 g di farina 00, 25 g di lievito di birra, ½ dl abbondante di latte, un pizzico di sale, 1 cucchiaino di zucchero semolato + quello da aggiungere in superficie, 2 uova + 1 tuorlo, 250 g di yogurt greco, 150 ml di miele millefiori, 60 g di burro morbido, 30 g di mandorle a lamelle

Preparazione: il lievito lo sbricioliamo in una ciotola e uniamo mezzo decilitro di latte tiepido e un cucchiaino di zucchero.

Mescoliamo e facciamo sciogliere il lievito.

Aggiungiamo 50 g di farina setacciata, impastiamo velocemente e copriamo la ciotola con la pellicola alimentare. Facciamo lievitare per mezz’ora in un luogo tiepido. Rompiamo le uova e uniamo il miele, lo yogurt e un pizzico di sale, se possibile lavoriamo il tutto nella planetaria per 5 minuti con la frusta. Aggiungiamo al composto la farina setacciata rimasta, il lievitino ormai pronto e il burro morbido a pezzetti. Adesso se possibile lavoriamo con il gancio a uncino nella planetaria per 10 minuti. Otteniamo un impasto elastico. Copriamo con la pellicola e facciamo lievitare 2 ore. Se non abbiamo la planetaria usiamo un frullino elettrico per montare all’inizio e poi impastiamo a mano. Sgonfiamo l’impasto dividendolo in due parti e ogni parte la dividiamo in tre panetti. Da ciascun panetto ricaviamo un filoncino e poi intrecciamo a tre a tre ottenendo due trecce. Disponiamo sulla teglia foderata con la carta forno e ripieghiamo le estremità verso il nasso. Facciamo lievitare coperte dal canovaccio infarinato per 30 minuti. Spennelliamo con il tuorlo sbattuto con due cucchiai di latte e aggiungiamo mandorle a lamelle e zucchero. Mettiamo in forno a 200 gradi per 10 minuti e poi a 180 gradi per altri 30 minuti. Facciamo raffreddare sulla gratella.

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423