Ricette Bake Off Extra Dolce, la ricetta dei canestrelli di Ernst Knam

canestrelli bake off

Dalle ricette Bake Off 2018, dalle ricette Ernst Knam, la ricetta dei canestrelli. I canestrelli suggeriti da Ernst Knam a Bake Off Extra Dolce sono una vera delizia ma sono anche molto semplici e veloci da fare. Nella versione originale di Ernst Knam i canestrelli sono fatti con la farina di mandorle ma la possiamo sostituire con la farina di cocco, con la farina di nocciole, con la farina di pistacchio. Se vi piacciono i canestrelli adorerete questa ricetta di Bake Off Extra Dolce 2018, la ricetta per avere i golosi biscotti con sopra la glassa, quindi niente zucchero a velo sopra ma la glassa, ben più golosa. Ecco dalle ricette Bake Off Extra Dolce la ricetta di Ernst Knam dei canestrelli dolci.

LA RICETTA DEI CANESTRELLI DI ERNST KNAM – RICETTE BAKE OFF

Ingredienti canestrelli Impasto: 375 g mandorle bianche, 255 g zucchero semolato, 15 g scorza di limone grattugiata, 30 ml spremuta di limone, 50-100 ml limoncello- Glassa: 30 g albume, 10 ml spremuta di limone, 5 g scorza di limone grattugiata, 180 g zucchero a velo

Preparazione canestrelli Ernst Knam: mescoliamo nella ciotola le mandorle in polvere con lo zucchero semolato e la scorza del limone grattugiata. Adesso uniamo il succo di limone quindi il limoncello ma solo una parte. Mescoliamo col cucchiaio e poi con le mani, compattiamo il composto ottenuto. Se necessario aggiungiamo il resto del limoncello. Aiutiamoci con la farina di mandorle e stendiamo il composto su un piano, otteniamo lo spessore di mezzo cm. Otteniamo quindi dei dischetti con il coppapasta e poi con il coppapasta più piccolo togliamo la parte centrale, otteniamo delle ciambelline. Disponiamo i canestrelli sulla teglia foderata con la carta forno. Mettiamo in forno a 180 gradi per 15 minuti circa. Non facciamo dorare troppo. Siamo alla glassa che creiamo nella ciotola mescolando con la frusta a mano lo zucchero a velo con albume con scorza di limone grattugiata. Ancora caldi i biscotti li immergiamo con la superficie nella glassa, disponiamo sul foglio di carta forno e facciamo asciugare. Volendo sostituiamo la farina di mandorle con quella di nocciole, cocco o pistacchio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.