Ricette all’italiana di Anna Moroni, facciamo il crumbe con le mandorle

ricette all'italiana crumble

Da Ricette all’italiana di Anna Moroni la ricetta del crumble di oggi 19 novembre 2018. Dalle ricette dolci di Anna Moroni una base per tanti dolci o per completare altri dolci, il crumble con le mandorle tritate. In cucina oggi a Ricette all’italiana c’è anche Paola, la figlia di Anna Moroni, a quattro mani hanno preparato il creme caramel ma anche il caramello e il crumble fatto con le mandorle tritate. Pochi ingredienti e una veloce preparazione e il risultato è un crumble goloso. Nella puntata di oggi di Ricette all’italiana la sorpresa in cucina, con Annina c’è anche sua figlia Paola, davvero carino vederle insieme e non solo per il risultato dei dolci visti oggi ma anche per la loro simpatia. Ecco la ricetta per fare il crumble di Anna Moroni e sua figlia Paola, la ricetta dolce per completare il creme caramel di oggi della maestra in cucina.

LE RICETTE ALL’ITALIANA DI ANNA MORONI OGGI 19 NOVEMBRE 2018 – LA RICETTA DEL CRUMBLE DI ANNA MORONI

Ingredienti crumble di Anna Moroni oggi 19 novembre 2018: 50 g di mandorle tritate, 50 g di farina, 50 g di zucchero integrale, 50 g di burro e zenzero grattugiato

Preparazione crumble, la ricetta di Anna Moroni e Paola a Ricette all’italiana: mettiamo il burro ammorbidito nella ciotola, uniamo lo zucchero integrale, uniamo le mandorle tritate e anche la farina setacciata, quindi lo zenzero grattugiato e mescoliamo bene il tutto con la punta delle dita ottenendo un impasto a briciole. Versiamo tutto il composto nella teglia antiaderente o foderata con la carta forno o imburrata, disponiamo in un unico strato. Mettiamo in forno a 180° per 10 minuti o fino a quando le briciole si colorano. Possiamo usare il crumble ottenuto come base per il crema caramel – qui la ricetta di Anna Moroni – oppure come base per altri dessert al cucchiaio o per completare altri dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.