Ricette Mattino 5, facciamo il plumcake della regina

Ricette Samya

Dalle ricette di Samya la ricetta del plumcake della regina, una delle ricette Mattino 5 di oggi 25 febbraio 2019. E’ il plumcake perfetto per la colazione e la merenda, il dolce facile da preparare ma delizioso perché con la frutta secca, con il miele, con la panna montata. Questa volta Samya ci ha deliziato con una delle ricette di Mattino Cinque da copiare. Ecco come si fa questo plumcake della regina, il plumcake di questa mattina suggerito nel programma di Federica Panicucci. Compriamo tutti gli ingredienti necessari e avremo il plumcake di Mattino 5 ricco di tanto gusto. Continuate a seguirci con le ricette in tv proposte nei vari spazi golosi.

RICETTE MATTINO 5, LA RICETTA DI SAMYA DEL PLUMCAKE DELLA REGINA OGGI 25 FEBBRAIO 2019

Ingredienti plumcake della regina ricette Samya per Mattino Cinque: 350 g farina 00, 2 bustine di lievito per dolci, 5 uova, 80 g uva passa, 60 g albicocche secche, 60 g prugne secche denocciolate, 100 g mandorle, 60 g miele, 5 cucchiai di panna montata, scorza di un’arancia, anice macinato

Preparazione plumcake della regina dalle ricette Mattini 5 di Samya: mettiamo l’uva passa in ammollo in acqua tiepida per almeno 15 minuti. Tagliamo a pezzetti le prugne denocciolate e le albicocche. In una ciotola lavoriamo le uova intere con l’anice macinato, il miele e la scorza di arancia grattugiata, sbattiamo con le fruste elettriche e aggiungiamo la farina e il lievito per dolci, lavoriamo sempre con le fruste e otteniamo un composto liscio. Aggiungiamo adesso la panna montata e per mescolare usiamo la spatola con delicatezza.

Possiamo adesso aggiungere le mandorle tritate grossolane, l’uva passa rinvenuta e strizzata, le albicocche e le prugne a pezzetti, lavoriamo il tutto con delicatezza. Versiamo il composto nella teglia da plumcake foderata con la carta forno e cuociamo a 180 gradi per 1 ora circa funzione statica. Facciamo raffreddare e serviamo a fette il goloso plumcake di oggi di Samya senza aggiungere altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.