La ricetta della crostata di agrumi da Geo: un dolce di Stefania Grandinetti

Si continua a cucinare nella cucina di Geo anche durante la settimana sanremese. Ed ecco che dalla puntata del 6 febbraio 2020 arriva una buonissima ricetta che possiamo preparare in casa con i prodotti di stagione. Stefania Grandinetti, nel programma di Rai 3 ha deciso di suggerire la ricetta di un buonissimo dolce. Che ne dite di preparare la crostata di agrumi? Per preparare questa crostata, Stefania ha utilizzato diversi tipi di arance e il risultato è davvero speciale.

Vediamo quindi come si prepara questa deliziosa crostata di agrumi.

RICETTE GEO: PREPARIAMO LA CROSTATA DI AGRUMI

Per 6 persone
Per la pasta frolla
200 g farina integrale
100 g burro
150 g zucchero
3 tuorli
Per la crema
500 g latte
2 cucchiai rasi di maizena
5 tuorli
1 arancia (buccia)
50 g zucchero
Per la decorazione
1 arancia rossa
1 arancia bionda
1 limone
50 g marmellata di limoni

Vediamo quindi come si prepara questa buonissima ricetta della crostata agli agrumi.

Disporre la farina a fontana. Unire 150 g di zucchero semolato, il burro e 3 tuorli. Impastare fino a ottenere un composto omogeneo e consistente. Stendere la pasta con il mattarello allo spessore di mezzo centimetro.
Imburrare una teglia di 24 cm di diametro e foderatela con la pasta, anche sulle pareti fino 2 centimetri d’altezza. Bucherellare il fondo con una forchetta, perché non gonfi durante la cottura. Mettere in forno per 20 minuti a 180 °C, raffreddare.
Portare a bollore il latte con la buccia dell’arancio. In una ciotola mescolate i tuorli d’uovo con 50 g di zucchero, la maizena e mescolare. Filtrare il latte caldo e versarlo sul composto di uova, mescolando con la frusta. Cuocere a fuoco basso la crema continuando a mescolare, fino a che non si addensa. Lasciarla intiepidire quindi spalmarla sul disco di pasta con uno spessore costante. Adagiare sulla crema gli agrumi tagliati a fette oppure, a spicchi. In una casseruola sciogliere la confettura con l’acqua quindi, colarla sopra gli agrumi.

( fonte foto pagina FB GEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.