Ricette Detto Fatto, la sbrisolona con ricotta di Luca Perego


Non possiamo più seguire le ricette Detto Fatto in diretta su Rai 2 ma possiamo seguirle su Instagram e oggi vi suggeriamo la ricetta di Luca Perego, la ricetta della sbrisolona con ripieno di ricotta e amaretti. Luca Perego ci mostra passo passo tutti i dettagli per fare la sbrisolona consigliando i trucchi per rendere la preparazione davvero semplice e non solo. La ricetta della sbrisolona ripiena Detto Fatto è golosa, facile se usiamo la grattugia per fare la frolla a pezzettini. Luca Perego consiglia la tortiera con fondo removibile o a cerniera ma va bene anche quella classica se usiamo la carta forno. Inoltre il bravissimo Luca di Detto Fatto consiglia di mettere un foglio di carta alluminio sulla base del forno per evitare di sporcarlo. Ecco la ricetta da prova re subito. 

DETTO FATTO RICETTE SU INSTAGRAM DI LUCA PEREGO – LA RICETTA DELLA SBRISOLONA RIPIENA DI RICOTTA E AMARETTI

Ingredienti: in una ciotola versiamo 160 g di burro freddo a dadini, uniamo 120 g di zucchero semolato e un pizzico di sale, lavoriamo il tutto nella planetaria o mano, otteniamo un composto compatto che non lavoriamo troppo tempo. Intanto, prepariamo i tuorli, due, li aggiungiamo all’impasto e continuiamo a lavorare. Facciamo bene assorbire e aggiungiamo 170 g di farina 00, 40 g di farina di mais fine, uniamo anche 120 g di mandorle tritate in modo grossolano con il coltello o con il mixer. Possiamo scegliere se utilizzare le mandorle tutte pelate o solo metà pelate. Lavoriamo bene e otteniamo un impasto ben compatto. Avvolgiamo il panetto nella pellicola e mettiamo nel congelatore anche per una notte, ci serve duro perché dobbiamo grattugiarlo ma potrebbe bastare anche un’ora.

Nella ciotola versiamo 250 g di ricotta, 2 cucchiaini di zucchero a velo, gli amaretti secchi sbriciolati e se vogliamo assaggiamo e uniamo altro zucchero a velo. Con una spatola mescoliamo tutti in modo perfetto, abbiamo così il nostro ripieno. 
Imburriamo e infariniamo la tortiera di 22 cm di diametro, meglio se con il fondo removibile o a cerniera. Se usiamo la tortiera classica usiamo la carta forno. Grattugiamo la pasta frolla con la grattugia per il formaggio.

Disponiamo le briciole di pasta frolla sul fondo e sui lati, creiamo il guscio. Aggiungiamo il ripieno, livelliamo e ricopriamo con altra pasta frolla grattugiata. Mettiamo in forno statico a 175 gradi 45 minuti circa. Facciamo raffreddare e sformiamo poi completiamo con lo zucchero a velo.

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close