La ricetta delle brioche ripiene di gocce di cioccolato

Per ottenere brioche al cioccolato in modo semplice ecco la nostra ricetta delle brioche ripiene di gocce di cioccolato. possiamo scegliere le gocce di cioccolato bianche o scure, possiamo anche farcire con i pezzi di uova di Pasqua oppure lasciarle semplici per farcirle dopo la cottura. Brioche soffici a cui possiamo dare la forma che vogliamo. Una doppia lievitazione ma il tutto è molto semplice, è la ricetta per cornetti, brioche e fagottini più semplice e con meno grassi che possiamo fare. Avremo una colazione e una merenda perfette. Gustatele appena sfornate o riscaldatele per servirle sempre perfette. Ecco la ricetta per voi. 

LA RICETTA DELLE BRIOCHE AL CIOCCOLATO – LA RICETTA CON LE GOCCE DI CIOCCOLATO

Ingredienti per 8 brioche o cornetti o fagottini grandi: 300 g di farina 0, 100 ml di latte intero, 50 g di burro morbido, 5 g di lievito di birra, 80 g di zucchero, un pizzico di sale, 1 uovo intero + 1 tuorlo, gocce di cioccolato – Inoltre un uovo e zucchero q.b.

Preparazione: la sera prima versiamo nella ciotola il lievito, il latte e mescoliamo bene, facciamo sciogliere e aggiungiamo lo zucchero, le uova, mescoliamo e uniamo la farina, impastiamo il tutto e aggiungiamo anche un pizzico di sale e il burro ammorbidito. Impastiamo bene e otteniamo un composto liscio ed elastico. Facciamo lievitare nella ciotola dopo avere inciso la classica croce sul panetto e coperto con la pellicola. Facciamo riposare tutta la notte fuori dal frigo, oppure se fa caldo facciamo lievitare le prime ore fuori dal frigo e poi mettiamo in frigo. Al mattino avrà raddoppiato il suo volume, quindi stendiamo la pasta, ci aiutiamo con un po’ di farina e otteniamo un cerchio spesso circa mezzo cm. Tagliamo gli spicchi, 8 oppure 12.

Facciamo una incisione nel lato corto e al centro del triangolo adagiamo le gocce di cioccolato, un bel po’. Arrotoliamo e otteniamo il classico cornetto. Possiamo anche fare i fagottini, basta stendere tanti rettangoli e procedere con due pieghe verso per ottenerli. Possiamo anche fare dei panini tondi.

Disponiamo nella teglia foderata con la carta forno e facciamo lievitare minimo tre ore. Se necessario mettiamo nel forno con la luce accesa. Devono diventare ben gonfi. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e aggiungiamo lo zucchero semolato. Mettiamo in forno a 180 gradi per 15 minuti circa. Gustiamo subito o riscaldiamo al momento di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.