Ricette di Pasqua, facciamo la pastiera di riso con la crema di Ada

E’ tempo di pastiere e la ricetta della pastiera di riso ce la suggerisce Ada, una carissima amica bravissima in cucina. In questo periodo sono tante le ricette di Pasqua che riceviamo dai nostri affezionati lettori e ovviamente scegliamo solo le ricette che abbiamo già provato personalmente, come questa ricetta della pastiera di riso con la crema. Una pastiera fatta non con il grano ma con il riso, una pastiera senza ricotta ma golosissima con la crema. Seguiamo nel dettaglio gli ingredienti necessari e la preparazione, facile, passaggio dopo passaggio. Siamo tutti a casa e possiamo fare da soli la pastiera, se avete il riso non vi occorreranno che i soliti ingredienti per i dolci. 

LA RICETTA DELLA PASTIERA DI RISO – RICETTE DI PASQUA

Ingredienti pastiera di riso – Per la pasta frolla: 250 g di farina 0, 75 g di burro, 1 uovo, 100 g di zucchero semolato – Per il ripieno: 200 g di riso, 80 g di zucchero semolato, un pizzico di sale – Per la crema: 250 g di latte, 2 tuorli, 2 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina colmi, un pizzico di sale, scorza di limone o di arancia – Inoltre 2 uova intere, un po’ di latte se necessario e la scorza d’arancia grattugiata

Preparazione pastiera di riso: usiamo uno stampo da circa 23 cm di diametro. Iniziamo dalla frolla e impastiamo la farina con lo zucchero, l’uovo, il burro a temperatura ambiente, avvolgiamo il panetto nella pellicola e mettiamo in frigo.

Passiamo al riso e lo cuociamo nel modo classico, nell’acqua con pochissimo sale, scoliamo appena cotto, scoliamo bene e aggiungiamo gli 80 g di zucchero, mescoliamo bene per farlo sciogliere.

Intanto, prepariamo anche la crema nel modo classico: mescoliamo i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo la farina, mescoliamo e aggiungiamo anche il latte, la scorza d’arancia. Mescoliamo sempre e facciamo cuocere, aggiungiamo un pizzico di sale. Togliamo la scorza d’arancia e aggiungiamo la crema al riso dolce, amalgamiamo bene e aggiungiamo anche due uova intere e se necessario un po’ di latte, quindi la scorza grattugiata d’arancia, mescoliamo bene.
Stendiamo la frolla e creiamo il guscio nello stampo imburrato e infarinato, versiamo tutto il ripieno nella frolla e completiamo la pastiera con le classiche strisce di frolla. Mettiamo in forno a 200 gradi per i primi 10 minuti e poi a 180 gradi per 45 minuti circa. Facciamo sempre la prova stecchino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.