La crostata al gelo di anguria di Giusina in cucina


Da Real Time e Food Network la ricetta di Giusina della crostata al gelo di anguria, un dolce che lei adora molto e di certo piacerà a tutti, soprattutto a chi adora l’anguria. Se l’anguria è molto dolce possiamo anche mettere meno zucchero. E’ il dolce palermitano dell’estate e si può trovare come mini tortine, come cassata oppure il gelo va servito nelle ciotoline come fosse un gelato. La ricetta della crostata al gelo di anguria di Giusina è una vera delizia, pasta frolla, gelo da preparare in poco tempo avremo una torta davvero speciale. Non perdete questa e le altre ricette dolci di Giusina in cucina. 

RICETTE GIUSINA IN CUCINA – LA RICETTA DELLA CROSTATA AL GELO DI ANGURIA

Ingredienti – Per la frolla: 350 g di farina, 150 g di burro, 150 g di zucchero, 2 tuorli e 1 uovo intero, 1 bustina di lievito, un pizzico di sale, vanillina, scorza di limone grattugiata 

Per il gelo: 1 litro di succo di anguria, 230 g di zucchero, 90 g di amido di mais, cannella, 50 g di gocce di cioccolato, granella di pistacchio, miele e fiori di gelsomino

Preparazione: grattugiamo la scorza di un limone bio e versiamo nella ciotola, uniamo lo zucchero, la farina, mescoliamo e uniamo il burro morbido a pezzi, il lievito, la vanillina, le uova (i due tuorli e 1 uovo intero). Non dimentichiamo un pizzico di sale e iniziamo a lavorare il tutto con una mano. Versiamo il composto sul piano di lavoro e iniziamo a impastare con le mani. facciamo riposare un’ora in frigo avvolto nella pellicola.

Intanto passiamo al gelo: tagliamo l’anguria a pezzi, ovviamente senza scorza. Possiamo usare un estrattore, lo schiacciapatate o un passaverdure ma non un frullatore perché frullerebbe anche i semini e non va bene. Un litro di succo si ottengono con circa 2 chili di anguria.

Nel pentolino mettiamo lo zucchero, l’amido di mais, mescoliamo e uniamo qualche mestolo di succo e mescoliamo. Accendiamo il fuoco e aggiungiamo il resto del succo. Portiamo a bollore mescolando con un cucchiaio di legno. Quando sta quasi per bollire aggiungiamo un poco di cannella in polvere. Facciamo intiepidire e mettiamo in frigo per fare raffreddare il gelo. Aggiungiamo poi le gocce di cioccolato, mescoliamo.

Stendiamo la frolla con l’aiuto di un po’ di farina e il matterello. Giusina usa una teglia con cerniera del diametro di 22 cm. Tagliamo la base di pasta per la teglia, un cerchio che disponiamo nella teglia già imburrata e infarina. Creiamo con la pasta anche il bordo non troppo alto per la crostata, disponiamo nella teglia. Farciamo con il gelo. Facciamo le striscette di pasta e disponiamo come unica classica crostata. Chiudiamo i bordi e mettiamo in forno a 180 gradi statico per almeno 45 minuti. Utilizziamo la marmellata di albicocche o il miele per spennellare la superficie così sarà lucida. Completiamo con la granella di pistacchio e se vogliamo con fiori di gelsomino

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close