La ricetta dei panzerotti alle castagne da Ricetta all’Italiana

Questa settimana sarà protagonista un nuovo pasticcere dell’angolo di Ricette all’Italiana dedicato ai dolci. E dalla puntata del 9 novembre 2020 è arrivata la ricetta dei panzerotti alle castagne, praticamente perfetti per questo periodo dell’anno. E’ Piero D’Alaimo in compagnia di Annalisa a preparare la ricetta di oggi che non potevano non proporvi. Vediamo quindi come si prepara questo dolce? Ecco per voi la ricetta dei panzerotti alle castagne.

PANZEROTTI ALLE CASTAGNE DA RICETTE ALL’ITALIANA

Iniziamo con la lista degli ingredienti per questi panzerotti:

  • 500 g farina, 60 g burro, 10 g sale, 50 g zucchero, 10 g miele, vaniglia, 3 uova medie
  • Farcitura: 300 castagne, zucchero, miele, cacao, cioccolato fondente tritato, cannella, caffè espresso bollente (3 tazzine)

E ora la preparazione di questi panzerotti che si preparano facilmente in casa. Vediamo come fare passo passo. Iniziamo dall’impasto della ricetta dei nostri panzerotti alla castagna: prendiamo una ciotola e dentro mettiamo la farina, il burro fuso o a pomata, il sale, lo zucchero, il miele e la vaniglia. Andiamo avanti con la preparazione dell’impasto aggiungendo le uova intere e mescoliamo con una forchetta: otterremo un impasto morbido, che lavoriamo con le mani aiutandoci con la farina. Prepariamo quindi il nostro panetto che deve essere ben liscio e omogeneo. Lasciamo riposare per un po’ prima di continuare la lavorazione.

Occupiamoci quindi della farcia, la crema alla castagna: facciamo bollire le castagne e le peliamo, quindi le tritiamo finemente. Mettiamo le castagne in una ciotola ed aggiungiamo lo zucchero, il miele, il cacao amaro in polvere, il cioccolato fondente tritato ed il caffè espresso bollente. Continuiamo a mescolare per bene e poi lasciamo raffreddare.

Adesso riprendiamo il nostro impasto e lo stendiamo per bene. Prendiamo la crema di castagna e ne mettiamo un po’ sull’impasto, dobbiamo avere dei dischetti su cui metterlo. Non esageriamo perchè dobbiamo poi chiuderli. Ricaviamo delle mezzelune con questo impasto e poi sigilliamo per bene. Facciamo andare il nostro olio e una volta raggiunta la giusta temperatura, friggiamo. Una volta dorati, possiamo togliere dal fuoco. Adagiamo su carta assorbente e per finire, spolverata di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.