Maritozzi di Gian Piero Fava, la ricetta E’ sempre mezzogiorno da non perdere

Una vera golosità i maritozzi di E’ sempre mezzogiorno oggi 10 novembre 2020, la ricetta dolce di Gian Piero Fava che non possiamo certo perdere. Maritozzi al forno con un ripieno di panna montata semplice o caffè e panna montata, magari Nutella e panna montata o anche ricotta e amarene. La ricetta dei maritozzi di oggi di Gian Piero Fava ci fa venire voglia subito di impastare. Ecco come si fanno i maritozzi E’ sempre mezzogiorno. Non perdete le altre ricette di oggi di Antonella Clerici e gli altri protagonisti, le ricette E’ sempre mezzogiorno.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DEI MARITOZZI DI GIAN PIERO FAVA

Ingredienti: 500 g di farina manitoba, 80 g di zucchero, 180 g di burro, 15 g di miele millefiori, 5 g di Sambuca, 95 g di latte, 3 uova medie, vaniglia, 8 g di sale, 12 g di lievito di birra, 1 limone, 1 arancia

Per spennellare zucchero a velo e 2 uova

Per il ripieno: Nutella, ricotta, panna montata, caffè, amarene con il loro sciroppo, mascarpone, cacao amaro in polvere

Preparazione: impastiamo 500 g di farina manitoba con scorza di limone e scorza di arancia grattugiate, sambuca, 80 g di zucchero, miele, mescoliamo e uniamo il latte dove abbiamo sciolto il lievito, continuiamo a impastare e uniamo le uova una alla volta, il sale. Lavoriamo il tutto e aggiungiamo i semini di vaniglia. Abbiamo il nostro impasto a cui uniamo il burro in modo graduale e a temperatura ambiente. L’impasto è pronto e lievita 3 ore. 

Dividiamo in pezzi, diamo la forma ovale e mettiamo sulla teglia foderata con la carta forno. Spennelliamo con l’uovo sbattuto. Mettiamo in forno a 180 gradi per 16 – 18 minuti. Togliamo dal forno e spolveriamo con lo zucchero a velo. Facciamo un taglio sui maritozzi che accoglierà il ripieno.

Montiamo la panna con lo zucchero a velo. Farciamo con la Nutella e la panna, con panna montata semplice, con una spennellata di caffè e panna montata, con ricotta e amarene, con ciò che vogliamo. Completiamo con cacao amaro in polvere, se vogliamo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.