Cassata al forno E’ sempre mezzogiorno, la ricetta dolce di Fabio Potenzano

Che golosa la cassata al forno E’ sempre mezzogiorno di oggi 17 novembre 2020, la ricetta del dolce di Fabio Potenzano. Una ricetta dolce siciliana da provare subito perché è ben più semplice della versione ricoperta di zucchero. Fabio Potenzano spiega che ci sono tre versioni della cassata siciliana, c’è anche la ricetta della cassata con il gelato e di questa Antonella Clerici va pazza. Tutte versioni golose ma con le ricette di oggi di E’ sempre mezzogiorno impariamo a fare la cassata al forno. Prima la pasta frolla, poi il ripieno di ricotta quindi la salsa golosa e la decorazione. Ecco la ricetta dolce di oggi di Fabio Potenzano, la sua ricetta della cassata al forno, buonissima. 

RICETTE DOLCI E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DELLA CROSTATA AL FORNO 

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso 

Preparazione: iniziamo dalla pasta frolla e nella farina versiamo lo zucchero, il miele, i semi della bacca di vaniglia, lo strutto e facciamo andare nella planetaria o magari lavoriamo a mano 

Misceliamo a parte l’uovo nell’acqua e versiamo nella pasta frolla mentre impastiamo. Completiamo l’impasto.

Ungiamo lo stampo tondo. Stendiamo la pasta frolla e foderiamo lo stampo, ci aiutiamo con il mattarello. Togliamo la pasta in eccesso e bucherelliamo il fondo.

Passiamo al ripieno con la ricotta di pecora fatta scolare 1 giorno in frigo, poi la impastiamo con lo zucchero semolato, facciamo riposare 30 minuti in frigo coperto e poi passiamo la passiamo per renderla ancora più liscia. Aggiungiamo alla fine le gocce di cioccolato e possiamo versare nel guscio di pasta frolla, livelliamo.

Abbiamo tenuto un uovo da parte, ci serve per spennellarlo lungo il bordo della crostata. Aggiungiamo sulla crema pezzetti di pan di Spagna o biscotti sbriciolati.

Stendiamo il resto della pasta frolla con il mattarello e otteniamo un disco per coprire la cassata, facciamo aderire bene al bordo. Facciamo dei piccoli taglietti 

Mettiamo in forno a 175 gradi per almeno 25 minuti.

Facciamo la salsa: zucchero, succo d’arancia e amido di mais, versiamo tutto nel pentolino e facciamo addensare mescolando sul fuoco, uniamo la scorza di arancia grattugiata. Facciamo raffreddare.

Togliamo la crostata dal forno, facciamo raffreddare e sformiamo, capovolgiamo e completiamo con lo zucchero a velo. Serviamo la crostata al forno con la salsa a parte e decoriamo con i classici canditi siciliani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.