Ricetta Marco Bottega: morbido di ricotta cachi e menta per Ricette all’italiana

La ricetta di Marco Bottega del dolce morbido di ricotta con cachi e menta, la golosità di oggi 26 novembre 2020 da Ricette all’italiana. Con lo chef stellato oggi nella bellissima cucina di Rete 4 c’è Annabruna che dà una mano per la preparazione del dolce morbido di ricotta con salsa di cachi e menta. Una vera delizia questo dessert di Ricette all’italiana, un dessert al cucchiaio da provare. Anna Moroni segue dal divano di casa sua la ricetta del dolce con la ricotta e a noi non resta che provare questo semplice dolce morbido di ricotta con salsa di cachi del bravissimo Marco Bottega. 

RICETTE ALL’ITALIANA DI MARCO BOTTEGA – MORBIDO DI RICOTTA DI PECORA CON CACHI E MENTA

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: tagliamo i cachi a pezzetti, senza la buccia, li mettiamo nella pentola, aromatizziamo con la cannella e facciamo andare. Frulliamo poi i cachi ben cotti, otteniamo una crema.

Riscaldiamo il latte e la panna nel pentolino, aggiungiamo i semi della bacca di vaniglia ma anche le stecche della bacca. Il suggerimento è di mettere poi le stecche asciutte nel barattolo dello zucchero.

Stemperiamo in una ciotola la ricotta con lo zucchero a velo, possiamo scegliere se usare meno o più zucchero, dipende dal nostro gusto. Versiamo poi nella ciotola il latte e la panna riscaldati, mescoliamo con la frusta a mano. Versiamo poi la crema di ricotta nei bicchieri adatti o nelle coppe e mettiamo in frigo per almeno 40 minuti. Togliamo dal frigo le coppe e aggiungiamo sopra la salsa di cachi, mettiamo in frigo altri 10 minuti. 

Sciogliamo il cioccolato fondente e con l’aiuto di un cucchiaio creiamo delle griglie di cioccolato che facciamo raffreddare. Completiamo il dessert alla ricotta con il cioccolato e una fogliolina di menta fresca. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.