Marco Bottega: lo sformato di pancotto per Ricette all’italiana

La ricetta dello sformato di pancotto di Marco Bottega per le ricette all’italiana di oggi 25 novembre 2020 è un piatto della tradizione ma lo chef aggiunge qualche tocco in più e diventa in pratica un tortino di pancotto, come fa notare Anna Moroni. Annalisa Mandolini ovviamente è in cucina e aiuta lo chef. Le ricette di Marco Bottega sono perfette nella cucina di Ricette all’italiana. Lo chef che abbiamo visto per anni nelle cucine de La prova del cuoco ricorda che è della stessa scuola di Anna Moroni, che in questo periodo particolare sostituisce nella seconda ricetta. Lei segue però tutti i passaggi da casa apprezzando la ricetta dello sformato di pancotto di Marco Bottega. 

SFORMATO DI PANCOTTO DI MARCO BOTTEGA – RICETTE ALL’ITALIANA OGGI 25 NOVEMBRE 2020

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella ciotola mettiamo la mollica di pane a pezzetti e aggiungiamo l’uovo, aggiungiamo le cime di rapa, ovvero i broccoletti freschi tagliati a pezzetti, anche un po’ di olio di oliva. Mescoliamo bene il tutto schiacciando anche con la forchetta. Possiamo anche usare il mixer ma non sarebbe la stessa cosa. 

Nella pentola mettiamo le patate lessate e schiacciate in modo grossolano, aggiungiamo la panna, mescoliamo e facciamo cuocere mescolando spesso. Alla fine aggiungiamo il formaggio grattugiato.

Tagliamo il porro molto sottile, come dei capellini e lo passiamo nella farina, poi friggiamo evitando l’eccesso di farina. Friggiamo in abbondante olio ben caldo e profondo, cuociamo per qualche minuto.

Imburriamo bene i pirottini e passiamo dentro anche il pane grattugiato e dividiamo il composto con i broccoletti negli stampini. Disponiamo i pirottini nella teglia e mettiamo in forno a 200 gradi per 15 minuti.

Serviamo lo sformato su una base di salsa di patate e completiamo con i porri fritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.