La torta semifreddo di Francesco Mastroianni per Ricette all’italiana

La ricetta della torta semifreddo di Francesco Mastroianni è il dolce di Ricette all’italiana preparato nella puntata di oggi 9 dicembre 2020. Una torta fredda che Mastroianni completa con alberi di cioccolato e montagne di neve fatte con lo zucchero. Mastroianni è il maestro del gelato, per questo le Ricette all’italiana di questa settimana suggeriscono i dolci da mettere nel congelatore. Come sempre prepariamo questa torta di Mastroianni in anticipo, quindi potrebbe essere davvero un’idea carina per tutta la famiglia anche nei giorni di festa. Ecco come si fa la torta semifreddo con cioccolato, gelato al pistacchio, nocciole e una crema golosa da Ricette all’italiana. 

RICETTE ALL’ITALIANA – LA TORTA SEMIFREDDO DI FRANCESCO MASTROIANNI

Ingredienti e preparazione: nella ciotola versiamo la crema pasticcera, la meringa, la pasta di nocciole, mescoliamo il tutto.

(Per fare la meringa 500 g di albumi che montiamo con la frusta elettrica e aggiungiamo in tre tempi un kg di zucchero, ovvio che le dosi sono elevate – Per la crema pasticcera usiamo una ricetta classica che preferiamo)

Abbiamo il biscuit spesso 1 cm (possiamo utilizzare anche il pan di Spagna) che ritagliamo inserendolo nel cerchio d’acciaio, versiamo sopra il cioccolato fondente fuso, la granella di nocciole, ovvero nocciole tostate e tritate in modo grossolano. Aggiungiamo sopra il gelato al pistacchio, livelliamo. 

Completiamo la torta che ovviamente lasciamo nel cerchio d’acciaio aggiungendo il composto con crema, meringa e pasta di nocciole preparata prima, livelliamo.

Mettiamo nel congelatore tutta la notte. L’ideale è preparare questa torta il giorno prima. 

Montiamo la panna e aggiungiamo sulla torta appena tolta dal congelatore, livelliamo bene. Con pazienza togliamo il cerchio d’acciaio, basta riscaldarlo un po’ e si staccherà dalla torta. 

Per la decorazione Mastroianni ha scelto degli alberi di cioccolato e delle montagne di neve fatte con lo zucchero, una tema perfetto per il Natale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.