Sorbetto al mandarino la ricetta di Massimiliano Scotti: la dedica al suo papà

Come sempre il gelato di Massimiliano Scotti per E’ sempre mezzogiorno è senza gelatiera e oggi 10 dicembre 2020 è il gelato al mandarino il gusto scelto, o meglio il sorbetto al madarino. E’ il ricordo per il suo papà, che purtroppo è morto prima che Max cambiasse vita, suo figlio porta il suo nome, Vittorio. Si commuove tenerissimo mentre racconta di suo padre e poi Max Scotti procede con i mandarini, con i pochi ingredienti per il goloso gelato. Ogni volta le ricette dei gelati di Scotti per E’ sempre mezzogiorno lasciano tutti di stucco, non serve gelatiera e servono pochi ingredienti, pochissimi. Prepariamo il gelato o sorbetto al mandarino servendolo magari nei gusci dei mandarini. Avremo così un sorbetto più che un gelato, perfetto anche per dividere i piatti che portiamo in tavola nei giorni di festa.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – IL SORBETTO AL MADARINO DI MAX SCOTTI

Ingredienti: 450 g di mandarini sbucciati, 6 mandaranci, 150 g di zucchero, 50 g di miele di acacia, 100 g di succo di mandarino, 100 g di acqua

Preparazione: versiamo l’acqua nella pentola, aggiungiamo il miele, facciamo sciogliere.

Nel frullatore versiamo acqua e miele ormai raffreddato e i mandarini sbucciati, frulliamo il tutto. Solo dopo aggiungiamo lo zucchero e facciamo sciogliere mescolando con pazienza. Mettiamo nel congelatore per 4 o 5 ore, mescolare e mettere ancora altre 4 o 5 ore nel congelatore. Ovviamente possiamo tenerlo anche più tempo nel freezer.

Puliamo bene i mandarini e tagliamo la parte superiore, con lo scavino togliamo la polpa lasciando intatta la buccia, abbiamo così dei cestini arancioni. 

Farciamo i cestini di mandarino con il gelato. Possiamo chiudere i cestini con la parte superiore dei mandarini, deliziosi ancora di più con la foglia ma non dimenticate di lavare bene i mandarini. 

One response to “Sorbetto al mandarino la ricetta di Massimiliano Scotti: la dedica al suo papà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.