Poke cake, la ricetta Detto Fatto di Mattia Poggi

Dalle ricette Detto Fatto oggi 29 gennaio 2021 la ricetta della poke cake di Mattia Poggi. Una torta semplice, soffice e molto golosa perché farcita con la Nutella o con un’altra crema spalmabile. La decorazione possiamo personalizzarla o seguire i consigli di oggi di Mattia Poggi. Granella di nocciole, frutti rossi, menta fresca e Nutella, una vera delizia. Con pochi passaggi otteniamo un composto semplice ma è davvero la crema spalmabile di cacao e nocciole la vera parte golosa di questa ricetta. Se lasciamo la poke cake semplice invece è perfetta per la colazione e la merenda. Non perdete questa e le altre ricette Detto Fatto, le ricette di Mattia Poggi e le altre idee golose. 

RICETTE DETTO FATTO – LA RICETTA DI MATTIA POGGI DELLA POKE CAKE

Ingredienti: 200 g di farina 00, 170 g di zucchero, 80 ml di latte scremato, 60 ml di olio di semi, 50 g di fecola di patate, 4 albumi, 2 tuorli, 1 bustina di lievito per dolci, scorza di limone, sale q.b.

Per la farcitura e la decorazione: 2 vasetti di crema spalmabile al cacao e nocciole, 300 g di frutti di bosco, 150 g di granella di nocciole, un mazzetto di menta fresca

Preparazione: lavoriamo i tuorli con lo zucchero aggiungendo la scorza di limone grattugiata, uniamo poi l’olio e continuiamo a montare aggiungendo anche il latte.

In un’altra ciotola versiamo la farina, la fecola e il lievito per dolci, mescoliamo e versiamo le polveri nella ciotola con i tuorli, mescoliamo bene.

Montiamo a parte gli albumi e aggiungiamo al composto un due tempi, mescoliamo con delicatezza. Versiamo il tutto nello stampo imburrato e infarinato o foderato con la carta forno. Mettiamo in forno a 180° C statico per 40 minuti circa. Togliamo dal forno e facciamo intiepidire. Con il manico del cucchiaio di legno bucherelliamo la torta creando tanti buchi, qui inseriamo con l’aiuto della sacca la crema, la Nutella. Copriamo la parte superiore con la Nutella, decoriamo con la granella di nocciole e con i frutti di bosco, foglioline di menta fresca o quello che preferiamo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.