Babà salato, la ricetta Detto Fatto di Gianfranco Iervolino

La ricetta del babà salato di Gianfranco Iervolino è la ricetta Detto Fatto di oggi 28 gennaio 2021. Ancora una volta Iervolino delizia il pubblico di Rai 2 con una delle sue ricette Detto Fatto, con un’idea golosa. Il babà rustico proposto oggi nello studio di Detto Fatto sorprenderà tutti perché sembra davvero un dolce e possiamo proporlo allo stesso modo, con ciuffi di formaggio cremoso e olive nere denocciolate, sembrerà panna e cioccolato. Possiamo decorare il babà salato di Detto Fatto anche in altro modo ma non perdiamo di vista la lavorazione dell’impasto e la lievitazione. La cottura deve essere poi perfetta, il babà salato deve essere ben dorato. 

RICETTE DETTO FATTO – BABA’ SALATO DI GIANFRANCO IERVOLINO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: nella ciotola della planetaria, ma possiamo anche lavorare con le fruste elettriche, versiamo il latte, il lievito e lo zucchero, facciamo andare e aggiungiamo a cucchiaiate metà della farina. Otteniamo un composto cremoso. Uniamo adesso il primo uovo, facciamo assorbire con le fruste e aggiungiamo 2 cucchiai di farina. Proseguiamo fino a terminare le uova e la farina. 
Uniamo al composto il parmigiano reggiano grattugiato, pepe e sale. Amalgamiamo e uniamo il burro a pezzetti, mescoliamo e facciamo ben sciogliere e assorbire. Facciamo lievitare coperto per 1 ora, meglio se nel forno con la luce spenta.

Aggiungiamo all’impasto i formaggi e i salumi tagliati a dadini, amalgamiamo il tutto.

Ungiamo il tavolo con un po’ di burro, in questo modo evitiamo che l’impasto si attacchi. Versiamo sopra l’impasto e formiamo una sfera. Inseriamo al centro un mattarello così creiamo un buco e poi adagiamo la ciambella nello stampo per babà imburrato bene, il suggerimento è per uno stampo da 28- 30 cm.

Facciamo lievitare per 2 o 3 ore, deve arrivare al bordo dello stampo. Mettiamo in forno a 180° C per 40 minuti circa, si deve ben dorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.