La ricetta della crostata ricotta e visciole di Gian Piero Fava

Le visciole nascono dal ciliegio aspro spiega Gian Piero Fava mentre suggerisce la ricetta della crostata di ricotta e visciole per i dolci E’ sempre mezzogiorno. Da E’ sempre mezzogiorno la ricetta della pasta frolla, la ricetta del ripieno con ricotta e visciole e tutti i consigli di questa ricetta della crostata di Gian Piero Fava. E’ un dolce del Settecento con la ricotta di pecora, una crostata coperta perché all’epoca non si poteva vendere a tutti i latticini. Una golosa idea dolce per le nuove ricette E’ sempre mezzogiorno ma molti conoscono questa ricetta. Con i suggerimenti dello chef di E’ sempre mezzogiorno prepariamo in modo perfetto la crostata. Se vogliamo possiamo farcire con la crema pasticcera ma abbiamo un’altra crostata, un altro dolce. Ecco la ricetta di oggi 12 aprile 2021 della crostata dolce con la confettura e la ricotta.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO DI GIAN PIERO FAVA – CROSTATA DI RICOTTA E VISCIOLE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: iniziamo dalla frolla e nella ciotola versiamo lo zucchero con la scorza di limone grattugiato, la vaniglia, cannella, le uova, Sambuca e lavoriamo il tutto a mano o nella planetaria. Aggiungiamo il burro freddo a pezzi e lavoriamo velocemente. La frolla prona la lavoriamo velocemente sul piano di lavoro per ottenere il panetto che avvolgiamo nella pellicola. Mettiamo in frigo minimo 30 minuti. 

Facciamo scolare la ricotta in frigo per una notte, deve perdere tutto il liquido di vegetazione, poi lavoriamo con lo zucchero, mescoliamo bene e lasciamo riposare almeno 30 minuti. 

Stendiamo la frolla fredda con il mattarello, foderiamo lo stampo tondo e abbiamo il guscio. Tagliamo la pasta in eccesso. Bucherelliamo il fondo con la forchetta e aggiungiamo la confettura di visciole, spalmiamo e aggiungiamo tutta la crema di ricotta. Spennelliamo i bordi con l’uovo sbattuto e copriamo con il disco di pasta frolla, facciamo ben aderire e chiudiamo sigillando i bordi. 

Spennelliamo con l’uovo, bucherelliamo. Mettiamo in forno 25 – 30 minuti a 180° C.

Nel pentolino scaldiamo il latte con la panna e la vaniglia. Nella ciotola lavoriamo i rossi d’uovo con lo zucchero, aggiungiamo nel pentolino e portiamo a 80° C mescolando. Serviamo le fette di crostata con la crema.

Vuoi leggere altre ricette come questa?

SCOPRI IL CANALE TELEGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.