Tortine di carota al cioccolato fondente, ricetta di Andrea Mainardi

La ricetta di Andrea Mainardi per fare le tortine di carota con il cioccolato fondente, la ricetta dolce Cotto e Mangiato del 12 maggio 2021. Un’altra ricetta golosa di Andrea Mainardi, un’altra ricetta Cotto e Mangiato da provare anche se lo chef dimentica di dirci con precisione quante uova aggiunge al composto. Le più brave in cucina e con i dolci sapranno quante uova aggiungere, forse due. Una ricetta semplice per le tortine con le carote grattugiate, possiamo fare una torta grande. In più la ricetta di Andre Mainardi prevede tre golose dichiarazioni: glassa al cioccolato fondente, semplice zucchero a velo oppure formaggio spalmabile lavorato con lo zucchero a velo. Voi quale preferite tra le tre? 

RICETTE COTTO E MANGIATO DI ANDREA MAINARDI – RICETTA TORTINE DI CAROTA AL CIOCCOLATO FONDENTE

Ingredienti e preparazione: 50 g di burro li facciamo sciogliere dolcemente nel pentolino. Puliamo bene le carote e le grattugiamo molto finemente, le teniamo da parte.

Nella ciotola montiamo lo zucchero con le uova, uniamo adesso 50 g di burro fuso, 250 g di farina e una bustina di lievito per dolci, mescoliamo bene il tutto. Uniamo due cucchiai di latte e le carote grattugiate, mescoliamo e uniamo 50 g di gocce di cioccolato o di cioccolato fondente e pezzetti. Dividiamo il composto negli stampini di silicone ma possiamo ovviamente usare anche altri stampini. Mettiamo in forno a 180° C per 20 minuti.

Togliamo dal forno e facciamo raffreddare, possiamo completare le tortine con semplice zucchero a velo. Possiamo lavorare il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo, mettiamo nella sacca da pasticceria e formiamo un bel ciuffo sulle tortine. Possiamo preparare la glassa con la stessa quantità di cioccolato fondente e di panna, facciamo sciogliere e versiamo sui dolcetti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.