Le lasagne estive facilissime con pane carasau da preparare in pochi minuti

Pochi minuti di cottura, tanta bontà: ingredienti principali per una ricetta estiva che non ci deve far stare ore e ore davanti ai fornelli ma allo stesso tempo deve garantire un risultato eccezionale. Oggi vi suggeriamo la ricetta delle lasagne estive con pane carasau, un primo piatto facile e veloce che si può preparare al forno ma in alternativa, se non volete accendere nessun elettrodomestico, potete anche mangiare il primo piatto senza cottura, avrà un effetto diverso ma sarà lo stesso buono.

COME PORTARE IN TAVOLA LA FRUTTA IN ESTATE

Gli ingredienti per la preparazione delle lasagne

4 sfoglie di pane Carasau, 100 g di pomodori ciliegini
8 Fette Santa Lucia alla Mozzarella, scorza di un limone non trattato, capperi sotto sale
olio extravergine d’oliva, basilico, sale

Passiamo alla fase di preparazione: come si preparano queste golose lasagne al pane carasau.

Tagliare ogni sfoglia di pane Carasau in 4 o 6 parti con l’aiuto di un coltello cercando di non sbriciolarlo in pezzi troppo piccoli. I pezzi di pane che abbiamo ottenuto dovranno essere ammorbiditi con l’acqua. Tagliare i pomodorini a dadini il più piccoli possibile. Condirli con olio, sale e basilico spezzettato con le mani. Dissalare i capperi sotto l’acqua corrente, asciugarli e tritarli con un coltello molto affilato. Aggiungere al trito la scorza del limone e mescolarli con i pomodori conditi. Su una placca coperta di carta da forno porre un strato di pane, un cucchiaino di condimento, e mezza Fetta alla Mozzarella, poi un altro strato di pane e così via, finendo con il formaggio. Ripetere le operazioni per quattro volte in modo da ottenere quattro porzioni di sfoglie. Cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti. Servire le sfoglie appena uscite dal forno.

Come detto in precedenza potrete anche variare facendo la versione fredda di questo primo piatto senza usare il forno. Anche con gli ingredienti potrete variare usando quello che più vi piace.

( fonte ricetta Galbani.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.