Ricette Alessandra Spisni, paglia e fieno con pancetta al vino bianco

La ricetta del primo piatto di oggi mercoledì 2 novembre 2016 di Alessandra Spisni da La prova del cuoco è paglia e fieno con pancetta al vino bianco. Tagliatelle verdi e bianche e la ricetta di oggi della Spisni è davvero veloce con il sughetto fatto con burro, cipolla, vino bianco e pancetta. La pasta fresca la possiamo preparare in casa ma possiamo anche comprare la paglia e fieno già pronta e davvero in pochi minuti avremo la nostra pasta pronta, un primo piatto ottimo. Come sempre c’è un po’ troppo condimento, un po’ troppo burro. Ecco la ricetta di oggi della Spisni, la ricetta della paglia e fieno con pancetta al vino bianco da La prova del cuoco.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Paglia e fieno con pancetta al vino bianco

Ingredienti: 3 uova, 300 g di farina, 50 g di spinaci lessati e strizzati, noce moscata – 3 cipolle bianche grosse – 200 g di pancetta affettata – 150 g di burro – 1 bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe e formaggio grattugiato

Preparazione: impastiamo farina con uova e in una parte aggiungiamo anche gli spinaci lessati e strizzati e noce moscata, stendiamo la sfoglia, otteniamo le tagliatelle verdi e quelle chiare classiche. Laviamo la cipolla in acqua fredda affettata e facciamo andare in padella con un bel po’ di burro, poi aggiungiamo il vino bianco, facciamo sfumare. Aggiungiamo la pancetta tagliate sottili, facciamo andare. Cuociamo le tagliatelle, scoliamo al dente e versiamo in padella o in ciotola con il sugo già pronto, facciamo insaporire completando con il formaggio grattugiato. Serviamo subito.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.