Renatone vince con i cannelloni vegetariani a La prova del cuoco del 10 novembre 2017

La ricetta di Renatone dei cannelloni vegetariani oggi 10 novembre 2017 a La prova del cuoco. Renato Salvatori oggi vince il primo round della gara dei cuochi ma non tanto per l’assaggio di Antonella Clerici quanto per fortuna. Tema del giorno per le prime ricette La prova del cuoco sono i cannelloni e in cucina ci sono Renatone con la ricetta dei cannelloni con le verdure e i fagioli e Ambra Romani con la ricetta dei cannelloni con ricotta e cime di rapa ma con pomodoro e salsiccia. Ottime ricette a La prova del cuoco anche oggi 10 novembre 2017 e tra la ricetta dolce della torta di Sal De Riso e le altre ricette del venerdì de La prova del cuoco ecco la ricetta per fare i cannelloni bianchi con le verdure di Renato Salvatori.

Cannelloni vegetariani di Renato Salvatori a La prova del cuoco

Ingredienti cannelloni Renatone: 500 g di sfoglie di pasta all’uovo per cannelloni, 250 g di fagioli borlotti precotti, mezzo broccolo romano, 1 melanzana, 2 zucchine, 1 cipolla bianca, 200 g di pomodori datterini, 1 patata bollita, 1 mozzarella di bufala, formaggio grattugiato, rosmarino, basilico, olio di oliva, sale

Preparazione cannelloni La prova del cuoco: tagliamo melanzane, zucchine, patata, cipolla a rondelle o pezzetti e cuociamo in padella con un po’ di olio e rosmarino, saliamo. A parte in un’altra padella facciamo andare i fagioli già cotti con olio, aglio e rosmarino. Frulliamo i fagioli. Abbiamo anche il broccolo romano sbollentato.

Sbollentiamo la pasta già pronta in acqua bollente salata e scoliamo passiamo nella ciotola con l’acqua con ghiaccio, adagiamo su un canovaccio. I rettangoli d sfoglia li farciamo con formaggio grattugiato e le verdure, arrotoliamo e disponiamo nella teglia su una base di crema di fagioli e broccoli sbriciolato. Completiamo sopra con fagioli interi, mozzarella e formaggio grattugiato. Mettiamo in forno 12 minuti a 200 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.