Alessandra Spisni maschera i tortellini con gli smeraldini a La prova del cuoco 18 gennaio 2018

Alessandra Spisni a La prova del cuoco oggi 18 gennaio 2018 ha preparato gli smeraldini, ovvero dei tortellini verdi ripieni di carne e condite con la panna. Il primo piatto di oggi della Spisni a La prova del cuoco fa sorridere tutti perché Alessandra non vuole che questi smeraldini si chiamino tortellini, questi ultimi vanno conditi solo con il brodo. Facciamo felice Alessandra Spisni e chiamiamo i tortellini verdi visti oggi 18 gennaio 2018 a La prova del cuoco golosi smeraldini ripieni di carne e serviti con panna. Ecco la ricetta della pasta di oggi tra le gustose ricette del giorno a La prova del cuoco, la ricetta per fare gli smeraldini della Spisni. Alle prossime ricette La prova del cuoco.

Smeraldini alla panna di Alessandra Spisni, ingredienti: 350 g di farina, 3 uova, 30 g di spinaci cotti e strizzati, un pizzico di noce moscata – 50 g di filettino di maiale, 1 noce di burro, 1 tazzina di caffè di vino bianco secco, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di formaggio grattugiato, 1 uovo, sale, pepe, brodo matto – mezzo litro di panna fresca, sale, pepe e 50 g di burro

Preparazione tortellini verdi Alessandra Spisni: farina, uova, spinaci e noce moscata facciamo l’impasto. Facciamo cuocere la carne di maiale a pezzi con il burro, saliamo e pepiamo e poi aggiungiamo le fette di prosciutto crudo, facciamo andare e aggiungiamo vino e un po’ di brodo e poi tritiamo il tutto lasciando nella pentola il sughetto. Versiamo nella ciotola e aggiungiamo il formaggio grattugiato, noce moscata e un uovo, un po’ di sale e amalgamiamo, aggiungiamo anche il sughetto e mescoliamo bene. Stendiamo la sfoglia e otteniamo tanti piccoli quadratini e farciamo con il ripieno appena preparato. Chiudiamo e otteniamo i tortellini. Cuociamo i tortellini verdi in acqua bollente e salata, scoliamo e versiamo in padella con la panna fresca bollente, facciamo insaporire e serviamo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.