Alessandra Spisni propone gnocchi di ricotta e noci a La prova del cuoco 29 gennaio 2018

Gli gnocchi ricotta e noci di Alessandra Spisni di oggi 29 gennaio 2018 a La prova del cuoco sono da provare, è la ricetta del primo piatto del giorno de La prova del cuoco. La ricotta e le noci nell’impasto degli gnocchi di Alessandra Spisni, una vera bontà che la maestra in cucina de La prova del cuoco completa con la salsa ai formaggi. Davvero una delle migliori ricette oggi 29 gennaio 2018 di Alessandra Spisni per La prova del cuoco. Se non vogliamo tutti quei formaggi possiamo anche condire in modo diverso gli gnocchi di ricotta di Alessandra Spisni perché saranno sempre golosi, perché goloso è l’impasto degli gnocchi. Non ci resta che provare questi gnocchi con noci e ricotta ai formaggi. Alle prossime ricette de La prova del cuoco.

Gnocchi di ricotta e noci di Alessandra Spisni La prova del cuoco, ingredienti: 500 g di ricotta vaccina, 300 g di gherigli di noce tritati, 1 uovo, 200 g di farina, 60 g di gorgonzola dolce, 150 g di camembert, 150 g di mascarpone, panna fresca, sale e pepe

Preparazione gnocchi ricotta e noci La prova del cuoco: Disponiamo la farina a fontana e al centro mettiamo la ricotta fresca, le noci in granella e l’uovo, sale, pepe e lavoriamo con delicatezza, otteniamo un impasto omogeneo in breve tempo. Formiamo dei salsicciotti e tagliamoli a tocchetti, quindi tiriamo gli gnocchi e li righiamo, può essere utile anche una grattugia messa al contrario. Lessiamo gli gnocchi di Alessandra Spisni in acqua bollente e salata e appena vengono a galla sono pronti. Facciamo la salsa: sciogliamo a bagnomaria i formaggi oppure usiamo un pochino di panna e aggiungiamo mascarpone, sale, pepe e i formaggi a pezzi. Facciamo sciogliere il tutto. Scoliamo gli gnocchi e passiamo in padella con la salsa ai formaggi. Alle prossime ricette di Alessandra Spisni a La prova del cuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.